cinigiano notizie Archivi | MaremmaOggi Skip to content

cinigiano notizie

Giovanni Tasso con le figlie Artibana e Filomena

L’addio al farmacista, la figlia: «Grazie a chi ci è stato vicino»

GROSSETO. Ieri, mercoledì 10, si sono svolti i funerali di Giovanni Tasso, da trent’anni il farmacista di Monticello Amiata, un punto di riferimento per la deliziosa frazione di Cinigiano. Giovanni aveva solo 65 anni. Il suo calvario andava avanti da
Un impianto agrivoltaico in campagna

Dal Comune il no a fotovoltaico e agrivoltaico senza regole

CINIGIANO. Ne abbiamo parlato tempo fa, la quasi totare liberalizzazione per gli impianti di agrivoltaico (e fotovoltaico) senza un decreto che individui le aree idonee e, soprattutto, quelle non idonee, rischia di trasformarsi in un problema serio per la Maremma,
Una veduta di Poggi del Sasso, dove è morta la giovane madre

La tragedia, il borgo piange una giovane madre

POGGI DEL SASSO. Un infarto se l’è portata via a 56 anni. Il borgo di Poggi del Sasso piange Patrizia Castiello, morta improvvisamente, per un infarto, la sera di giovedì 21. La donna, sposata con Mireno Rossi, si è sentita
Il neurochirurgo Giuseppe Oliveri con Luciano Monaci, candidati a vicesindaco e sindaco di Cinigiano

A fianco di Monaci il chirurgo che operò Zanardi

CINIGIANO. Una pensione da vicesindaco per uno dei neurochirurghi più noti d’Italia. Giuseppe Oliveri, primario di Neurochirurgia alle Scotte di Siena, il medico che nel 2020 operò Max Zanardi dopo il terribile incidente con la sua handbike, ha accettato la
Cinigiano, Romina Sani e Luciano Monaci

Cinigiano, la Sani non si ricandida. C’è Luciano Monaci

CINIGIANO. Svolta nella corsa alle amministrative per il Comune di Cinigiano. La sindaca Romina Sani ha deciso di non ricandidarsi per un terzo mandato . Al tempo stesso la componente civica di cui Romina fa parte presenterà come candidato alle elezioni
Zeno Aluigi, uno degli internati dai nazisti, di Cinigiano

Addio Zeno, l’uomo che disse no ai nazisti. Aveva quasi 100 anni

CINIGIANO. Lutto a Cinigiano per la morte di Zeno Aluigi, uno dei cinque uomini di Cinigiano che, dopo l’armistizio dell’8 settembre del 1943, si rifiutarono di passare con l’esercito tedesco e per questo furono internati. Zeno, che era di Castiglioncello