Parte il cantiere, si trasferiscono gli alunni | MaremmaOggi Skip to content

Parte il cantiere, si trasferiscono gli alunni

Per la realizzazione del nuovo edificio le classi saranno spostate in altre scuole del quartiere: minimizzati i disagi per le famiglie. I lavori cominceranno a settembre
La nuova scuola in via Palermo

FOLLONICA. La scuola elementare Rodari in via Palermo sarà completamente ricostruita. E per permettere la realizzazione del nuovo edificio, finanziato grazie ai fondi del Pnrr per 1 milione e 800.000 euro, gli alunni saranno spostati in altre sedi.

Tutto è stato organizzato al meglio per evitare disagi ai bambini e alle bambine.

«Nei giorni scorsi abbiamo presentato il progetto della nuova scuola – spiega il sindaco Andrea Benini – e, per organizzare tutto al meglio, abbiamo già pensato all’anno scolastico 2023-24. Le classi della scuola Rodari resteranno all’interno dell’Istituto Comprensivo Follonica Uno: la prima, la seconda e la terza andranno nella scuola materna di via Marche, mentre la quarta e la quinta andranno nella scuola media Pacioli».

La scelta è stata portata avanti in totale condivisione con la dirigente scolastica Elisa Ciaffone: «La scelta di restare all’interno delle scuole del comprensivo favorisce i lavori in continuità con le scuole secondarie di primo grado e con la scuola dell’infanzia. I bambini di Senzuno restano comunque nel quartiere o nelle immediate vicinanze».

Il cronoprogramma

L’accordo di concessione della nuova scuola è stato sottoscritto nel 2022 e prevede che la progettazione esecutiva venga fatta entro il 10 luglio 2023.

L’affidamento dei lavori dovrà invece essere fatto entro il 20 settembre 2023 e l’avvio entro il 31 marzo 2024.

Il crono programma prevede che la conclusione dei lavori debba avvenire entro il 31 marzo 2026 e il collaudo della struttura entro 30 giugno 2026.

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik