Follonica si ferma per l'addio a Simone - IL VIDEO | MaremmaOggi Skip to content

Follonica si ferma per l’addio a Simone – IL VIDEO

Una folla commossa si è radunata al Capannino per l’ultimo saluto al direttore sportivo Pantani: la commozione dei giocatori e le parole del sindaco a nome di tutta la città

FOLLONICA. C’era tutto il mondo dell’hockey follonichese al Capannino, tutte le categorie, dai pulcini ai professionisti della prima squadra. Il momento di salutare per sempre Simone Pantani, il direttore sportivo morto a soli 54 anni, è arrivato venerdì 12 gennaio alle 15. 

Al Capannino c’è stato l’abbraccio collettivo di amore e solidarietà di tutta la città, che si è fermata per ricordare Pantani.

Il saluto del sindaco: «Speriamo di poter alleviare un dolore così forte e così ingiusto»

Per salutarlo, le parole della cugina, Giulia Norcini, del presidente del Follonica hockey Franco Ciullini ed infine del sindaco Andrea Benini che, così come il gonfalone alle sue spalle, ha parlato a nome di tutta la città di Follonica.

«Ci stringiamo alla tua famiglia. Speriamo di alleviare un dolore così forte e così ingiusto», ha concluso il sindaco Benini. Subito dopo partito il video realizzato dai suoi amici per ricordarlo, che, sulle note di “One” degli U2, hanno accompagnato il feretro fuori dal palazzetto. Ma Simone vivrà per sempre nei loro ricordi e su quegli spalti; è impossibile, infatti, dimenticare persone come lui. 

LEGGI ANCHE:

«La curva ti saluta»: allestita la camera ardente di Simone – IL VIDEO

L’amico Marco: «Simone era attaccato alla vita. Ce l’ha detto fino alla fine»

Addio Simone, l’hockey ha perso il suo guerriero

«Tumore, ti sconfiggerò»: la forza di Simone

Forza Simone, tutta la Maremma tifa per te

Sportivo dell’anno: «Votate Simone, esempio di coraggio»

Hockey, da tifoso a ds: Simone Pantani si racconta

La buona notizia: Simone Pantani è in netto miglioramento

Condividi

WhatsApp
Facebook
Telegram
Email
LinkedIn
Twitter

Articoli correlati