Montegiovi incorona Struffetta, la gallina più brutta | MaremmaOggi Skip to content

Montegiovi incorona Struffetta, la gallina più brutta

Tantissima gente per il simpatico concorso “Galline brutte”. La vincitrice si porta a casa 25 kg di mangime. E tanta soddisfazione. Tutte le foto
Il proprietario di Struffetta e la gallina, prima nel concorso Galline brutte
Il proprietario di Struffetta e la gallina, prima nel concorso Galline brutte

MONTEGIOVI. Dopo il rinvio per maltempo, Pasquetta è stato il giorno di debutto per il primo concorso “Galline brutte“.

Nello spazio verde con alle spalle il centro di Montegiovi, ad aggiudicarsi il primo posto è stata la gallina Struffetta.

Al suo aspetto decisamente originale ha affiancato anche una buona dose di carattere.

In contemporanea, il concorso lanciato sui social media ha visto prevalere invece Ciuffetta, che ha vinto di una sola lunghezza su Nuvola.

Il concorso, alla sua prima edizione, è stato un successo.

Il ritorno del sole ha premiato anche la caccia al tesoro organizzata per i più piccoli.

Tanta gente a Montegiovi per il concorso

A Montegiovi è arrivato un nutrito gruppo di persone appositamente per la gara “Galline brutte“, tutte animate dalla volontà di passare una mattinata insieme. Il concorso infatti è stato varato all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

Alla fine, è salito sul podio il vincitore con un copricapo da gallina e la sua Struffetta tra le braccia.

C’è già chi sui social non aspetta altro che la seconda edizione e la soddisfazione degli organizzatori fa ben sperare per un prossimo anno ancora più partecipato.

LE FOTO

Struffetta si è portata a casa 25 kg di mangime per galline (donato dal vicino Consorzio agrario), 10 kg di mangime per pulcini e una targhetta “Attenzione polli” (con il contributo di Alfatec).

Durante la caccia al tesoro molti prodotti targati Corsini sono stati portati a casa dai bambini che hanno partecipato.

Alla giornata del concorso sono arrivate persone da tutta la Provincia.

GUARDA LE ALTRE FOTO

Autore

  • Federico Catocci

    Nato a Grosseto, pare abbia scelto quasi da subito di fare l’astronauta, poi qualcosa deve essere cambiato. Pallino fisso, invece, è sempre rimasto quello della scrittura. In redazione mi hanno offerto una sedia che a volte assomiglia all’Apollo 11. Qui scrivo, e scopro. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik