Magia del Natale, i burattini invadono i borghi | MaremmaOggi Skip to content

Magia del Natale, i burattini invadono i borghi

Le frazioni protagoniste degli eventi organizzati dal Comune: tre giornate con la compagnia i Pupi di Stac e i loro spettacoli dedicati ai grandi e piccini. Ecco il calendario

ISTIA D’OMBRONE. Il Natale arriva nei borghi. In tutti quei gioielli che abbelliscono il comune di Grosseto e che fanno sempre più spesso da volano alla crescita del turismo. È proprio l’assessorato al Turismo del Comune di Grosseto, guidato da Riccardo Megale, ad aver deciso di puntare, per le prossime festività, sui borghi che ospiteranno eventi e iniziative che renderanno magiche le giornate di festa.

«Abbiamo deciso di investire sui borghi – dice il sindaco Antofrancesco Vivarelli Colonna – soprattutto in un momento di forte crisi economica come quella che stiamo vivendo in questo periodo. Le famiglie devono ogni giorno fare i conti con il caro bollette, con le spese che sono lievitate. E per questo, abbiamo pensato che rendere attrattivi i borghi, serva anche a far girare un po’ l’economia». 

Tante feste per grandi e piccini

È grazie alla collaborazione con le pro loco di Istia d’Ombrone e Batignano e con l’associazione Amici della caccia di Montepescali che le tre frazioni del Comune di Grosseto si faranno belle per le prossime festività. 

La locandina delle iniziative nei borghi

«La vita che si fa nei borghi è una scoperta anche per chi abita in città – dice l’assessore Megale – e approfondirne la conoscenza senza dubbio arricchisce tutti. I Pupi di Stac, la compagnia che metterà  in scena gli spettacoli per le feste ha la capacità di rielaborare le storie classiche e porterà tanto divertimento per i più piccoli. Ci saranno poi anche altre iniziative per trascorrere il tempo delle feste nel miglior modo possibile».

La compagnia Pupi di Stac di Firenze fin dal 1946 ha fatto del teatro dei burattini la propria missione e il debutto in Maremma, è fissato l’8 dicembre, prima giornata di festa, in piazza delle Mura a Istia d’Ombrone, per proseguire poi il 23 dicembre a Montepescali e il 6 gennaio a Batignano.

Il calendario degli eventi

Si parte giovedì 8 dicembre alle 15 in piazza delle Mura a Istia d’Ombrone, con la società filarmonica Città di Grosseto. Sulle note della banda arriveranno i “Babbi  Natale in vespa” le cui esibizioni si snoderanno per le vie del centro storico della frazione. Poi sarà la volta degli spettacoli dei Pupi di Stac: alle 16 c’è “Cappuccetto Rosso”, alle 18 “I Tre Doni del Vento Tramontano”.

Venerdì 23 dicembre 2022 nel balcone Baluardo a Montepescali ci saranno, sempre alle 16 e alle 18, gli spettacoli “La Storia di Prezzemolina” e “Stenterello e l’Albero parlante”.

Venerdì 6 Gennaio 2023 in via del Castello, a Batignano, avranno luogo gli spettacoli teatrali dal titolo “Giovannin senza Paura” e “Il Giardino del Re”, sempre alle 16 e alle 18. 

Condividi

WhatsApp
Facebook
Telegram
Email
LinkedIn
Twitter

Articoli correlati

error: Content is protected