I lanieri non fanno sconti all'Atlante | MaremmaOggi Skip to content

I lanieri non fanno sconti all’Atlante

Prima sconfitta stagionale per l’Atlante di Izzo. Il mister è arrabbiato: «È stata sottovalutata una gara importante»
La squadra dell’Atlante

Futsal Prato – Atlante Grosseto 3-1 (2-1)

FUTSAL PRATO: Laino, Fabbri, Montorzi, D’Amico, Pecchioli, Balestri, Elgallaf, Patetta, Di Maso, Di Maria, Doni, Gambino. Allenatore: Massimo Zudetich.

ATLANTE GROSSETO: Tamberi, Cipollini, Da Silva, Pierro, Baluardi, Rouals, Gianneschi, Falaschi, Mateo, Liburdi, Brunelli, Lessi. Allenatore: Alessandro Izzo.

ARBITRI: 1° arbitro Aurelian Petrica Chirvasuta sezione Aia di Monza, 2° arbitro Marco Amatucci sezione Aia di Milano, cronometrista Fabio Parretti, sezione Aia di Prato.

RETI: 7′ Montorzi, 13′ Elgallaf, 14′ Liburdi, 19′ st Balestri.

PRATO. L’Atlante conosce la sofferenza della prima sconfitta stagionale all’interno della palestra “Gramsci – Keynes”, di Prato. Finisce 3-1 per la compagine di Massimo Zudetich cinica nel capitalizzare le occasioni costruite e di approfittare di un inizio alla camomilla della formazione di Izzo.

Sfortuna e pali negano la rincorsa

Montorzi, dopo soli sette minuti, porta avanti i padroni di casa, l’Atlante cerca di rispondere senza graffiare. Al 13′ Elgallaf raddoppia accendendo la reazione degli ospiti, che subito dopo accorciano con Liburdi (14′).

La ripresa vede un Atlante più convinto e spigliato dare vita a buone azioni per arrivare al pari. Sfortuna e pali negano questa rincorsa e il Prato chiude definitivamente il conto con Balestri sul filo di lana (19′).

Il tecnico Izzo è deluso, arrabbiato e critico. «I nostri primi 10′ sono stati bruttissimi. Non dovevamo approcciare così male una gara decisamente importante – ha dichiarato al termine della sfida – troppe le ripartenze incassate nella prima frazione. Aggiungiamoci che i 2 gol subiti nel primo tempo sono stati rocamboleschi per due deviazioni dei difensori, ma questo non toglie che dovevamo fare molto meglio. Nella ripresa – prosegue Izzo – la squadra mi è piaciuta costruendo azioni importanti subendo pochissimo. Sicuramente siamo stati anche sfortunati colpendo la bellezza di 7 pali e, nel computo metrico della gara non meritavamo di uscire sconfitti. Tornare a casa con zero punti è una beffa incredibile, nemmeno il pari mi avrebbe soddisfatto. Dispiace ma dobbiamo saper rialzare la testa».

Prossimo avversario il Bordighera Sant’Ampelio al Palabombonera di Grosseto.

Serie B – girone C – 3ª giornata

Aposa Bologna – Vigor Fucecchio 5-6

Futsal Pontedera – Olimpia Regium Reggio Emilia 2-5

Futsal Prato – Atlante Grosseto 3-1

Arpi Nova – Futsal Sangiovannese 1-3

Bordighera Sant’Ampelio – BFC 1909 Futsal 1-8

Balca Poggese – Mattagnanese BSL 5-2

Real Casalgrandese – Sant’Agata Futsal 6-5

Classifica

Olimpia Regium Reggio Emilia 9

Futsal Sangiovannese 9

BFC 1909 Futsal 7

Atlante Grosseto 6

Vigor Fucecchio 6

Futsal Pontedera 6

Arpi Nova 4

Futsal Prato 4

Balca Poggese 3

Mattagnanese BSL 3

Real Casalgrandese 3

Sant’Agata Futsal 1

Aposa Bologna 0

Bordighera Sant’Ampelio 0

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected