Grifone, un'altra sconfitta. La quarta su quattro | MaremmaOggi Skip to content

Grifone, un’altra sconfitta. La quarta su quattro

Al Grosseto non basta la rete del giovane grossetano Rotondo, unica nota lieta della gara. Gli ospiti rimontano e poi controllano
Niccolò Rotondo, il giovane grossetano è l'unica nota lieta di questo inizio di stagione
Niccolò Rotondo, il giovane grossetano è l’unica nota lieta di questo inizio di stagione @maremmaoggi

Grosseto calcio – Città di Castello 1-2

GROSSETO CALCIO (4-3-3): Lazzari; Crivellaro, Cipolletta, Ciolli, Luzzetti; Martino (77′ Cesaroni), Bramati (67′ Carannante), Battistoni (61′ Veronesi) Tripicchio (67′ Tiberi), Scaffidi (67′ Mirzoyan), Rotondo. All. Liguori

CITTÀ DI CASTELLO (4-3-1-2): Nannelli; Mariucci, Paparusso, Pauselli (59′ Mosti), Gorini (77′ Massai), Brunetti, Grassi, Buono, Meneses (83′ Doratiotto), Calderini (90′ Tersini), Sylla (59′ Pupo). All. Alessandria

ARBITRO. Caruso (Viterbo) (Quattrotto e Varisano)

RETI. 55′ Rotondo, 61′ Calderini (rig.), 65′ Grassi.

NOTE: Ammoniti: 23′ Crivellaro, 44′ Cipolletta, 54′ Gorini, 55′ Nannelli. Espulso 60′ Crivellaro. Angoli 1-6. Spettatori 441 di cui 193 biglietti e 248 abbonati.

GROSSETO. Chi si aspettava una reazione dal Grifone, è rimasto deluso. A sprazzi il Grosseto è sembrato dare segnali ma, nel complesso, anche il non irresistibile Città di Castello ha portato via i tre punti in modo abbastanza agevole dallo Zecchini.

Unica nota lieta la conferma del giovane Niccolò Rotondo, 19 anni ancora da compiere, alla seconda rete. Il capocannoniere dell’ultimo Passalacqua ruba una palla al portiere e insacca a porta vuota. Ma anche in altre occasioni si è reso pericoloso, dimostrando almeno di avere voglia di combattere per qualcosa. 

Ma il vantaggio dura davvero poco, per l’ingenuità di Crivellaro che, già ammonito, causa il rigore e si prende il rosso (secondo giallo), lasciando la squadra in dieci.

Dopo il penalty di Calderini gli ospiti cercano e ottengono la vittoria, con Grassi.

I tre cambi di Liguori non cambiano più di tanto l’inerzia della gara. Per il Grifone è la terza sconfitta consecutiva in campionato, la quarta considerando la Coppa. Rimane ultimo, con l’Orvietana. Solo l’Arezzo è a punteggio pieno.

Prossima gara (mercoledì 28, alle 15) a Ponsacco.

Serie D, girone E, risultati e classifica

Risultati

  • FlaminiaCivitacastellana  – Ostia Mare Lido Calcio 1-0
  • Follonica Gavorrano – Pianese  2-2   
  • Ghiviborgo VDS –  Montespaccato   0-0
  • Grosseto 1912 –  Città Di Castello 1-2   
  • Orvietana Calcio – Tau Calcio Altopascio  1-3
  • Sangiovannese 1927 – Arezzo  0-3
  • Seravezza Pozzi Calcio – Mobilieri Ponsacco   1-2 
  • Sporting Club Trestina  –  Poggibonsi 3-1
  • Terranuova Traiana – Livorno 1915  0-2   

Classifica

  • Arezzo 9
  • Pianese 7
  • Sangiovannese 1927 6
  • Livorno 1915 6
  • Flaminia Civitacastellana 6
  • Mobilieri Ponsacco 6
  • Ghiviborgo VDS 5
  • Città Di Castello 5
  • Follonica Gavorrano 4
  • Sporting Club Trestina 4
  • Tau Calcio Altopascio 4
  • Seravezza Pozzi Calcio 4
  • Poggibonsi 3
  • Terranuova Traiana 3
  • Ostia Mare Lido Calcio 3
  • Montespaccato 1
  • Grosseto 1912 0
  • Orvietana Calcio 0

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected