Gavorrano tra le eccellenze: riconfermata città dell'olio | MaremmaOggi Skip to content

Gavorrano tra le eccellenze: riconfermata città dell’olio

Con la consegna della bandiera dell’associazione il Comune ha potuto dare un primo giro alla ruota delle sinergie che toccano turismo, sostenibilità ed eccellenze
Nella foto (da sinistra): l’assessore Daniele Tonini, Antonio Balenzano (direttore dell’associazione nazionale Città dell’olio), il sindaco Andrea Biondi e Mario Agnelli (coordinatore regionale città dell’olio)

GAVORRANO. La pandemia aveva imposto un periodo di stop, ma appena è stato possibile, il Comune non si è fatto sfuggire l’opportunità di rinnovare una partnership che va a vantaggio di tutto il territorio. Il Comune di Gavorrano è socio dell’Associazione nazionale città dell’olio da molti anni, con la consegna della bandiera dell’associazione il Comune ha potuto dare un primo giro alla ruota delle sinergie che si sono attivate per dare al territorio una marcia in più: sostenibilità, turismo ed eccellenze enogastronomiche in prima fila.

Consegna con produttori locali e degustazione

La consegna della bandiera ha visto presenti il sindaco Andrea Biondi e l’assessore Daniele Tonini. Con loro, il direttore dell’associazione nazionale città dell’olio e Antonio Balenzano, il coordinatore regionale Mario Agnelli. Ha seguito una bruschetta offerta dal frantoio San Luigi di Caldana, una eccellenza del territorio, valorizzata da Luigi Sabatini. Era presenta anche Marco Scanu responsabile azienda Monini appena insediata a Casteani-Perolla.

Dopo il lungo periodo di standby imposto dalla pandemia, sia l’amministrazione che i produttori locali e l’associazione, hanno accolto l’iniziativa con gioia e speranza: poter contare sul supporto dell’Associazione nazionale città dell’olio sarà non solo un ritorno alla normalità, ma sarà come aprire un’altra finestra sulle opportunità che offre un mercato sempre più attento alle produzioni del nostro territorio.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected