Consulente scomparso: la telefonata alla moglie | MaremmaOggi Skip to content

Consulente scomparso: la telefonata alla moglie

Il sessantenne si è scusato per il suo allontanamento: sta bene, tornerà presto a casa
Riccardo Bertocci

FOLLONICA. Sta bene Riccardo Bertocci, il consulente del lavoro scomparso mercoledì 26 gennaio da Follonica. Oggi pomeriggio, giovedì 27 gennaio, dopo che la Prefettura aveva attivato il piano coordinato per le ricerche delle persone scomparse, il sessantenne ha telefonato alla moglie e la sua famiglia, finalmente, ha potuto tirare un sospiro di sollievo.

Parole di scuse

Ha detto solo poche parole alla moglie Antonella Pedinelli, che mercoledì 26 gennaio aveva dato l’allarme ai carabinieri di Follonica. «Ti chiedo scusa», ha detto alla donna. Il consulente del lavoro di Follonica non ha voluto dire alla donna dove si trovasse. Le ha chiesto solo un po’ di tempo, prima di tornare a casa. 

A Follonica, quando è arrivata la notizia della telefonata dell’uomo, in molti hanno tirato un sospiro di sollievo: Bertocci è molto conosciuto ed è considerato da tutti un professionista serio e stimato e soprattutto un uomo dal cuore grande.

Ora la famiglia e gli amici lo aspettano a Follonica, dove finalmente è arrivata la buona notizia che tutti aspettavano da mercoledì sera, quando, durante la trasmissione “Chi l’ha visto?” è stata letta la scheda della scomparsa dell’uomo.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore

  • Francesca Gori

    Redattrice di MaremmaOggi. Da bambina avevo un sogno, quello di soddisfare la mia curiosità. E l'ho realizzato facendo questo lavoro, quello della cronista, sulle pagine di MaremmaOggi Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik