Cattivi odori, ecco le analisi: valori altissimi | MaremmaOggi Skip to content

Cattivi odori, ecco le analisi: valori altissimi

Il 6 gennaio era stato prelevato un campione delle acque maleodoranti che scorrevano in un fosso vicino alla città, ecco i risultati dal laboratorio
Sversamento nei fossi lungo la Trappola, Matteo Della Negra
Sversamento nei fossi lungo la Trappola, Matteo Della Negra

GROSSETO. Lo scorso 6 gennaio, sulla strada provinciale della Trappola, in uno dei fossi vicino alla città scorreva acqua di colore scuro. Il cattivo odore e la sospetta schiuma dell’acqua avevano fatto gridare subito all’allarme ambientale associazioni come il comitato Aria pulita Grosseto.

Valori di azoto alle stelle

Il comitato e il Forum ambientalista Grosseto si erano subito mossi per andare a verificare. «Abbiamo prelevato sul posto un campione di liquame per farlo analizzare attraverso un laboratorio abilitato – dice Roberto Barocci, del Forum ambientalista – l’azoto totale è risultato 172 mg/L, una concentrazione esagerata, superiore di undici volte il limite massimo previsto dalla legge per lo scarico sul suolo (fissati a 15 mg/L)».

Barocci sostiene che la quantità e la qualità dell’inquinante riscontrato fanno presumere che la provenienza sia la fermentazione anaerobica di sostanza organica. «Questo l’avevamo ipotizzato anche dagli odori avvertibili sul posto – dice Barocci – come segnalato durante il sopralluogo alle autorità intervenute. Ecco perché le avevamo sollecitate a risalire ai soggetti responsabili dello scarico».

Le richieste del forum

Barocci chiede se sono stati fatti controlli. «È stato fatto un sopralluogo all’interno degli impianti vicini accertando l’esistenza dei volumi necessari al deposito dei liquami in uscita dai digestori? – chiede – Gli ufficiali di polizia giudiziaria, come da normativa nazionale, hanno prodotto prescrizioni in merito ai volumi accertati degli stoccaggi per i liquami in uscita dalle
fermentazioni anaerobiche, al fine di evitare che tali liquami vengano dispersi nel reticolo idrico di superficie?».

Sversamento nei fossi lungo la Trappola, Matteo Della Negra
Sversamento nei fossi lungo la Trappola, Matteo Della Negra

«Abbiamo letto un recente comunicato di Arpat che non fornisce nessuna risposta su questi temi – puntualizza Barocci – Il Forum ambientalista chiede invece che sia data pubblicità degli
esiti di questi accertamenti che interessano la popolazione».

LEGGI ANCHE

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected