Altro che The Wall: Antonio e Ruggero aprono Bar&Bottega Skip to content

Altro che The Wall: Antonio e Ruggero aprono Bar&Bottega

Il conto alla rovescia è finito: giovedì 26 gennaio apre i battenti il locale in piazza de Maria: la cucina del territorio accompagna il giro del mondo dei vini
Antonio Milani e Ruggero Pareti dentro al Bar&Bottega

GROSSETO. L’attesa è finita: giovedì 26 gennaio, a partire dalle 19, tutti i dettagli di quello che è stato il The Wall, il cocktail bar in piazza de Maria che tutti abbiamo conosciuto e frequentato, si sveleranno per raccontare una storia diversa.

Quella di Antonio Milani e Ruggero Pareti, che nel 2011, insieme a Emiliano Scorza, puntarono su quel locale, vincendo la loro scommessa e facendosi conoscere in tutta la Maremma.

Oggi Antonio e Ruggero sono cresciuti e Bar & Bottega, che aprirà i battenti giovedì 26 sera, rappresenta il locale della maturità

Ritorno nel posto del cuore

«Siamo tornati qui, dove tutto era cominciato – dice Pareti – È un po’ come tornare a casa, dopo l’esperienza di un lungo viaggio. Non avrei mai pensato di tornare, di ripartire dal the Wall, ma forse è proprio questo il bello del destino, non sapere mai cosa ci aspetta».
 
Il viaggio intrapreso da Antonio e Ruggero è stato lungo e nemmeno troppo facile ma dentro a Bar & Bottega tornerà la vecchia energia che ha fatto conoscere e apprezzare a tutti il locale in piazza de Maria. 
«Questo fine settimana apriremo alle 17 – dicono i due soci – poi partiremo con l’orario normale, dalle 10 del mattino per la seconda colazione in avanti. Abbiamo deciso di concentrare le nostre forze in questo locale perché ci crediamo davvero». 
 
 
«Apriremo la mattina con le colazioni, Tubino ha creato una miscela di altissima qualità solo per noi, ha fatto un bellissimo lavoro per poterci permettere di aprire con uno standard qualitativo di caffè elevatissimo, e formando nel migliore dei modi sia noi che il nostro staff, perché non basta la qualità del caffè, ma serve anche la professionalità di chi lo prepara – dice Pareti – e nel nostro bancone ci saranno dolci e salati classici e anche un po’ fantasiosi».

Cantina internazionale e cucina della Maremma

Ci sarà da passarci del tempo, da Bar & Bottega, per assaggiare tutte le bottiglie che si trovano nel locale e che saranno in vendita anche per l’asporto, a prezzi da cantina. Ma anche per assaggiare i piatti preparati nel locale, che potranno essere gustati direttamente ai tavoli di Bar & Bottega e anche a casa. Perché la rosticceria sarà l’altro punto di forza del locale.

Alessandra dietro al bancone della gastronomia @maremmaoggi

«Tra un mesetto saremo pronti per restare aperti dalla mattina alla sera – dicono ancora Antonio e Ruggero – e il locale avrà finalmente il suo aspetto definitivo». Cucina maremmana, vino e champagne, rosticceria, schiacce e panini gourmet.

«Abbiamo cominciato a giugno a lavorarci – dicono ancora – e ora finalmente siamo pronti a partire. Siamo emozionati, perché in questo locale siamo cresciuti e ora ci torniamo, con maggiore consapevolezza». 

 
 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected