Triduo pasquale, tutte le celebrazioni | MaremmaOggi Skip to content

Triduo pasquale, tutte le celebrazioni

Si parte giovedì 6 aprile con le lodi in cattedrale: percorso di avvicinamento al Triduo pasquale con il vescovo Giovanni
Il vescovo Giovanni durante le celebrazioni

GROSSETO. Ci stiamo avvicinando al Triduo Pasquale e alle celebrazioni dei riti che condurranno all’annuncio di Pasqua. Queste le liturgie nella cattedrale di Grosseto.

Lodi e ufficio cantato

Da giovedì 6 aprile a sabato santo, la mattina alle 8.30, il vescovo Giovanni presiederà il canto dell’Ufficio e delle Lodi con i canonici della cattedrale. È un momento bello, al quale i fedeli che possono sono invitati ad unirsi.

La Messa crismale sarà celebrata la mattina del Giovedì Santo, 6 aprile, alle 10. Durante la Messa il Vescovo benedirà gli oli santi, che serviranno durante l’anno ai sacerdoti per amministrare i sacramenti: l’olio dei catecumeni per i battesimi; l’olio del crisma per la cresima; l’olio degli infermi per l’unzione delle persone provate da infermità o malattia.

Le tre ampolle contenenti gli oli, che verranno benedetti e consacrati, saranno presentate all’altare durante la processione offertoriale, insieme al recipiente con il balsamo e i profumi che verranno mescolati all’olio per il sacro crisma. I sacerdoti rinnoveranno le promesse fatte nel giorno della loro ordinazione. I fedeli sono invitati ad essere presenti a questa liturgia che è un altissimo momento di Chiesa.

L’ultima cena

Giovedì santo alle 18 il vescovo Giovanni presiederà la Messa in Coena Domini ripetendo il gesto della lavanda dei piedi. La cattedrale resterà aperta fino a mezzanotte per consentire ai fedeli di raccogliersi in preghiera dinanzi all’altare della reposizione. 

Torna la processione di Gesù morto

Venerdì santo il vescovo presiederà la Liturgia della passione alle ore 17.30. Alle 21 presiederà la processione cittadina di Gesù morto, che quest’anno partirà dalla chiesa parrocchiale del Santissimo Crocifisso e percorrerà le vie Lavagnini, Brigate Partigiane, piazza della Libertà, via de’ Barberi, piazza de Maria, via Ximenes, via Gramsci, porta Corsica, piazza Gioberti, via Manin per terminare in cattedrale. Sarà presente una rappresentanza della comunità cattolica ucraina.

La santa veglia di Pasqua avrà inizio alle 22 e sarà presieduta dal vescovo Giovanni. La domenica di Pasqua Messa solenne alle 11, presieduta dal vescovo emerito Rodolfo (diretta su Tv9). Messe anche alle 9.30 e 18.

Il venerdì santo il vescovo Giovanni alle 15 presiederà la liturgia della Passione nel duomo di Orbetello e la domenica di Pasqua la Messa solenne, ore 11, sempre nel duomo lagunare.

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik