Lite al centro sportivo di Roselle: dopo il Tar, il processo | MaremmaOggi Skip to content

Lite al centro sportivo di Roselle: dopo il Tar, il processo

Lite al centro sportivo di Roselle del giugno 2022. Rinvio a giudizio per Ceri, Ciani e Moni. L’avvocato: «Occasione per chiarire finalmente i fatti»
Un'altra immagine del centro sportivo di Roselle
Il centro sportivo di Roselle, dove avvenne la lite il 24 giugno 2022

GROSSETO. Chiusa da tempo la vicenda al Tar, con i giudici del tribunale amministrativo che hanno annullato i Daspo decisi dal questore di Grosseto, ora si apre il processo penale per la lite al centro sportivo di Roselle avvenuta nel giugno di 2 anni fa. Protagonisti l’ex vicepresidente del Grosseto, Simone Ceri, Riccardo Ciani e Marietto Moni.

I tre sono stati rinviati a giudizio dalla Gip Cecilia Balsamo, su richiesta della Pm Valeria Lazzarini: le ipotesi di reato sono lesioni, violenza privata e violazione del Daspo.

La ricostruzione dei fatti del 24 giugno a Roselle

Quel 24 giugno il custode dell’impianto, Thomas Tenci, riportò una contusione allo zigomo (10 giorni di referto) e fu coinvolto, ma solo per violenza privata, anche il collaboratore della società Rinaldo Carlicchi.

I due, comunque, non si sono costituiti parte civile.

Il processo inizierà a gennaio 2025. Ceri e Ciani sono difesi dall’avvocato Lorenzo Contucci, Moni da Sabrina Pollini.

«Sarà l’occasione per ricostruire i fatti nei dettagli e chiarire che sono andati in modo ben diverso. Se necessario i miei clienti saranno ascoltati» commenta l’avvocato Lorenzo Contucci. 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik