Artisti in campo, raccolti 2000 euro per il Meyer | MaremmaOggi Skip to content

Artisti in campo, raccolti 2000 euro per il Meyer

Un successo “L’amore vince su tutto” allo Zecchini. L’organizzatore Klaudio Viska: «Alcuni di noi sono così rotti che non si alzano dal divano»
Nazionale Artisti Tv e Artisti grossetani insieme allo Zecchini
Nazionale Artisti Tv e Artisti grossetani insieme allo Zecchini

GROSSETO. È finita 5-2 per gli Artisti Tv, una squadra vera, contro gli Artisti grossetani (e non solo), alcuni dei quali hanno anche faticato a finire la partita. Ma l'”Amore vince su tutto” è stata una serata divertente per tutti, che ha permesso di raccogliere duemila euro per il Meyer. E sarebbero stati di più, se la pioggia piombata sulla città pochi minuti prima dell’inizio non avesse scoraggiato molta gente, alcune centinaia di persone che avevano già prenotato e che non se la sono sentita.

La festa negli spogliatoi
La festa negli spogliatoi

Resta la bella festa, resta lo splendido gesto, organizzato, come in altre occasioni, da Klaudio Viska del Lux Bar. E tutti i protagonisti sono poi rimasti nel suo locale fino a tarda notte.

«Un bellissimo evento – ci dice – ci siamo divertiti davvero tanto. C’erano tutti i “campioni” di casa nostra. Abbiamo raccolto 2000 euro, ma potevamo fare molto di più. Peccato. La pioggia non ci voleva proprio. Lunedì farò il bonifico al Meyer».

Sarà stata una partita difficile, per voi

«Si vedeva che noi giocavamo quasi da fermi. Uno come il Conte Max è più bravo a mangiare i tortelli che a rincorrere un pallone. E loro sono tosti, si allenano, giocano spesso insieme, vanno anche ai Mondiali, girano tutto il mondo. In campo c’era anche il Sirpe, ha durato due minuti. E poi mi ha scritto per dirmi che non riusciva più ad alzarsi… Sette o otto dei nostri sono bloccati sul divano».

Un momento della partita
Un momento della partita

Comunque una bella soddisfazione

«Sono felicissimo. E Osvaldo Bresciani, il responsabile della nazionale Artisti Tv, mi ha regalato la maglia ufficiale dei Mondiali in Russia. Un gesto davvero bello».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected