La Diciotti a Porto S.Stefano: gli studenti salgono a bordo | MaremmaOggi Skip to content

La Diciotti a Porto S.Stefano: gli studenti salgono a bordo

Due classi dell’Istituto statale d’istruzione superiore “R. Del Rosso-G. Da Verrazzano” sono salite sull’ammiraglia per vedere da vicino quali sono le attività del personale e le strumentazioni
Una delle foto dei ragazzi saliti a bordo della Diciotti

LO SPECIALE ISTITUTO DAL ROSSO DA VERRAZZANO

PORTO SANTO STEFANO. Sosta tecnica per la nave Diciotti a Porto S. Stefano, nella giornata di venerdì 29 aprile.

Due classi del liceo scientifico di Orbetello e due dell’istituto tecnico nautico di Porto S. Stefano, entrambe scuole dell’Istituto statale d’istruzione superiore “R. Del Rosso-G. Da Verrazzano, hanno così potuto far visita a bordo dell’ammiraglia della guardia costiera.

Gli studenti hanno potuto osservare da vicino le strumentazioni all’avanguardia in uso all’unità d’altura. Hanno potuto anche apprendere direttamente dal personale militare quali sono le mansioni di soccorso in mare, e quali sono le azioni svolte per la protezione e salvaguardia dell’ambiente marino svolte quotidianamente.

L’obiettivo prefissato dal Corpo delle capitanerie è quello di coinvolgere concretamente gli studenti, avvicinandoli alla cultura del mare e all’educazione marinara. Così da accrescere in loro il sentimento della cittadinanza attiva, legata in particolar modo al mare e alla consapevolezza dell’importanza della sua tutela e preservazione.

Anche la prefetta di Grosseto, Paola Berardino, ha partecipato all’incontro con il personale della nave e gli studenti, sottolineando l’importanza della sensibilizzazione alle tematiche legate al mare.

Il dirigente scolastico, prof. Enzo Sbrolli, i docenti e gli alunni ringraziano il comandante e tutto l’equipaggio per l’accoglienza a bordo e il tempo che hanno dedicato all’istituto per l’importante attività di formazione e sensibilizzazione.

Sito dell’Istituto: ISIS “Del Rosso – Da Verrazzano” – Porto Santo Stefano (GR)

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected