Il Fiorino festeggia 65 anni e "si regala" il Cacio di Afrodite | MaremmaOggi Skip to content

Il Fiorino festeggia 65 anni e “si regala” il Cacio di Afrodite

Le eccellenze casearie de Il Fiorino sono state protagoniste a Firenze al Taste, il salone di Pitti Immagine dedicato al gusto e alle tendenze della cultura food
Il Cacio di Afrodite

FIRENZE. Le eccellenze casearie de Il Fiorino sono state protagoniste a Firenze al Taste, il salone di Pitti Immagine dedicato al gusto e alle tendenze della cultura food contemporanea e del kitchen lifestyle.

Lo scorso fine settimana numerose persone hanno potuto assaggiare i pecorini più premiati al mondo prodotti dall’azienda maremma guidata da Angela Fiorini e dal marito Simone Sargentoni.

La presentazione del Cacio di Afrodite

A impreziosire la presenza del Caseificio è stata la celebrazione dei primi 65 anni di storia, che ha culminato con la presentazione del Cacio di Afrodite. Questo pecorino semicotto, tanto atteso dal mercato caseario, è frutto di un lungo e appassionato lavoro di maturazione e stagionatura che punta a farlo entrare nell’olimpo dei formaggi più rinomati de Il Fiorino, insieme alla Riserva del Fondatore al Cacio di Venere e al Cacio di Caterina.

La Riserva del fondatore

Non è mancata la sorpresa per festeggiare questi 65 anni con il nuovissimo nato: Cacio di Giove, una vera prelibatezza che si aggiunge all’alta gamma dei pecorini de il Fiorino

La Morbidosa

Nell’ambito degli eventi “Fuori di Taste” i pecorini d’autore de Il Fiorino hanno poi incontrato l’olio Laudemio Frescobaldi: in una presentazione, presso il Ristorante Frescobaldi in Piazza della Signoria a Firenze, si è svolta la cena con un menù che unisce il meglio della produzione casearia de Il Fiorino e l’eccellenza vitivinicola della Toscana.

Il formaggio della rinascita

«Siamo stati molto felici – sottolinea Angela Fiorini – d’esser tornare al Taste dopo due anni. In questo periodo di stop forzato non ci siamo fermati e abbiamo portato avanti nuove sfide. Una di queste è quella del Cacio di Afrodite che presentiamo, con grande orgoglio, nella suggestiva cornice fiorentina. Ci aspettiamo molto da questo pecorino che nasce da un lungo percorso, da tante prove e da una ricerca costante della perfezione. Speriamo che Taste possa essere l’occasione per cominciare una nuova stagione di fiere e di incontri».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected