Hockey: cadono Edilfox e Galileo | MaremmaOggi Skip to content

Hockey: cadono Edilfox e Galileo

Il Grosseto lotta ma poi deve cedere all’Amatori Wasken Lodi. Il Follonica nella ripresa si concede al Valdagno
Pablo Saavedra Edilfox Grosseto e Valentin Grimalt Amatori Wasken Lodi – Photo Credit Alberto Vanelli

GROSSETO. Cadono entrambe i quintetti maremmani in serie A1. Nel turno infrasettimanale il Grosseto cede nel finale a Lodi, 4-2.

Il Follonica invece fatica e esce battuto 7-2 dal pala Lido a Valdagno.

AMATORI WASKEN LODI: Valentin Grimalt, (Riccardo Porchera); Lorenzo Giovannetti, Alessandro Faccin, Pablo Miguel Najera Bailon, Filipe Fernandes Rodrigues Alves Nunes, Nicolas Barbieri, Andrea Fantozzi, Morgan Antonioni, Liam Bozzetto. All. Pierluigi Bresciani.

EDILFOX CP GROSSETO: Giovanni Menichetti, (Paride Sassetti); Alexander Terence Mount, German Nacevich Nardi, Pablo Nelson Saavedra, Mario Federico Rodriguez Figueroa, Gaston De Oro Marinaro, Stefano Paghi, Alessandro Franchi, Serse Cabella. All. Michele Achilli. 

ARBITRI: Filippo Fronte di Novara ed Alfonso Rago di Giovinazzo.

RETI: pt (0-1) 23’31 De Oro (G); st 1’05 Najera (L), 1’33 Franchi (G), 18’37 Fernandes (L), 22’38 Bozzetto (L), 23’46 Najera (L).

La rimonta dei lodigiani

LODI. Lotta per 50’ ma alla fine l’Edilfox Grosseto deve arrendersi contro l’Amatori Wasken Lodi: i lombardi negli ultimi minuti la ribaltano e battono i maremmani per 4-2. Il terzo stop della stagione è arrivato al termine di una partita gagliarda giocata alla pari dai ragazzi di Michele Achilli, contro una squadra in crescita, con i giallo rossi reduci da un successo esterno sulla pista di Bassano. Il Circolo Pattinatori si è presentato al pala Castellotti con un quintetto inedito: German Nacevich subito in pista. Per tutto il primo tempo le due formazioni si sono date battaglia con continui capovolgimenti di fronte con grandi opportunità da una parte e dall’altra, sventate dalle belle parate dei due portieri. 

La gara vive sul filo dell’equilibrio per 18 minuti, poi l’azione del Grosseto diventa arrembante e ci sono volute alcune grandi parate di Grimalt per fermare i tentativi di De Oro. La partita è spettacolare, con un miracolo di Menichetti su Faccin. Lodi nel finale reclama anche un blu per un fallo di Nacevich e proprio in dirittura il Grosseto cambia il volto alla gara.

A 1’24 dalla fine Tonchi De Oro approfitta di un errore di Giovannetti per volare in contropiede e superare Grimalt con un gran tiro dal limite dell’area.

Biancorossi costretti ad arrendersi

La ripresa apre con un botta e risposta nel giro di 28 secondi.  Il pareggio del Lodi arriva dopo 65 secondi con un colpo da biliardo di Najera che manda la palla alle spalle di Menichetti. Immediata la risposta dei biancorossi. Un assist al bacio per Alex Mount a centro area per Alessandro Franchi che non lascia scampo a Grimalt. Il Grosseto va vicino a segnare ancora in un paio di occasioni, con lo scatenato De Oro e Rodriguez, ma il Lodi non molla e da parte sua chiama spesso al lavoro Menichetti. All’11 l’arbitro espelle Stefano Paghi per un fallo a centrocampo. S’incarica della punizione di prima l’ex Andrea Fantozzi, fermato dal portiere grossetano. A sei minuti dalla fine i lombardi trovano il pareggio con Fernandes, che capitalizza un passaggio da dietro porta. Il quintetto di Bresciani va anche vicino al vantaggio con una traversa di Antonioni, ma il Grosseto non sta a guardare e si rituffa in avanti per cercare di portare a casa i tre punti. Saavedra viene fermato da Grimalt. A 2’11 arriva la doccia fredda, il tiro diretto di Bozzetto che batte Menichetti sul decimo fallo dei biancorossi. A 76 secondi Najera mette in freezer la partita con una rete in contropiede veloce. A 1’06 Saavedra non riesce a trasformare una punizione di prima. E’ l’ultima emozione di una partita bellissima.

Gli azzurri ancora in crisi

WHY SPORT VALDAGNO: Bruno Sgaria, (Marco Todeschini); Davide Motaran, Davide Nadini, Nicolò Crocco, Davide Piroli, Giuliani Giuliani Marchetti, Xavier Rubio Civit, Mattia Cocco Fioraso, Emanuel Paulo Garcia Solar. All. Diego Mir.

GALILEO FOLLONICA: Leonardo Barozzi (Gabriele Irace); Davide Banini, Federico Pagnini, Marco Pagnini, Francesco Banini, Alberto Cabiddu, Fernando Hernan Montigel, Didac Llobet Soler. All. Sergio Silva.

ARBITRI: Marco Rondina di Vercelli e Giorgio Fontana di Milano.

RETI: pt (2-1) 8’02 D.Banini (F), 9’41 Nadini (V), 22’13 Garcia (V); st 2’22 F.Banini (F), 3’03 Garcia (V), 4’58 pp Nadini (V), 6’07 e 7’11 Garcia (V), 23’32 pp Motaran (V).
VALDAGNO. Uno scialbo Galileo cede con poche attenuanti al Valdagno, con gli azzurri di Sergio Silva che non riescono ad uscire dalla crisi di risultati delle ultime partite. Un momentaccio dunque, che è continuato sulla pista del pala Lido. Un primo tempo accettabile del Galileo, poi nella ripresa il crollo.

A preoccupare è anche l’infortunio a Nando Montigel, caduto pesantemente sulla spalla e portato via in barella. Vantaggio Follonica con Davide Banini: tiro da fuori. Valdagno che pareggia con il contropiede di Nadini, e passa sul 2-1 con Garcia, assist da dietro porta che coglie impreparata la difesa maremmana. Giallo sulla sirena. Sul blu a Davide Banini nell’ultimo secondo, Garcia batte la punizione che Barozzi para e sulla ribattuta poi l’argentino segna. Grandi discussioni per oltre 10 minuti, poi il gol del 3-1 viene annullato. Francesco Banini ad inizio ripresa pareggia, poi però in pochi minuti il Valdagno con uno scatenato Garcia (tripletta e poker personale) va sul 6-2, nel mezzo in rete su tiro libero Nadini, chiudendo di fatto i giochi. Poi l’infortunio a Montigel, sublusszione alla spalla sinistra, con Motaran che sigilla il 7-2.

 

I risultati del decimo turno

Gds Versilia Hockey Forte Telea Medical Sandrigo 2-4
Gsh Trissino Engas Vercelli 8-3
Amatori Wasken Lodi Edilfox CP Grosseto 4-2
Tierre Chimica Montebello Ubroker H.Bassano 0-2
Montecchio Precalcino Gamma Innovation Sarzana 3-5
Why Sport Valdagno Galileo Follonica 7-2
TServiceCar Hrc Monza Cgc Viareggio 5-1

La classifica di A1

  P Pg Pv Pa Pe Gf Gs D
Gsh Trissino 27 10 9 0 1 66 29 37
Ubroker Bassano 22 10 7 1 2 32 26 6
Edilfox Cp Grosseto 19 10 6 1 3 45 34 11
Amatori Wasken Lodi 19 10 6 1 3 35 25 10
Gamma Innovation Sarzana Gds 19 10 6 1 3 38 29 9
Impianti Forte dei Marmi 18 10 6 0 4 29 22 7
Galileo Follonica 17 10 5 2 3 32 28 4
Engas Vercelli 14 10 4 2 4 37 39 -2
Why Sport Valdagno 11 10 3 2 5 32 36 -4
Teamservicecar Hrc Monza 10 10 3 1 6 29 33 -4
Cgc Viareggio 9 10 2 3 5 24 34 -10
Telea Medical Sandrigo 9 10 2 3 5 25 37 -12
Tierre Chimica Montebello 4 10 1 1 8 24 46 -22
Montecchio Precalcino 2 10 0 2 8 23 53 -30

La stecca d’oro

Gol    
16 Julian Tamborindegui TeamServiceCar Hrc Monza
15 Jordi Mendez Ortiz Gsh Trissino
13 Giulio Cocco Gsh Trissino
13 Pablo Cancela Ubroker Bassano
13 Andrea Malagoli Gsh Trissino
12 Facundo Ortiz Ruiz Gamma Innovation Sarzana
11 Marcos Oscar Vega Montecchio Precalcino
11 Gaston De Oro Edilfox Grosseto
11 Diogo Neves Engas Vercelli

Le partite dell’undicesimo turno

Edilfox CP Grosseto Ubroker H.Bassano 10/12
Telea Medical Sandrigo Gsh Trissino 10/12
Montecchio Precalcino Tierre Chimica Montebello 10/12
Gamma Innovation Sarzana TServiceCar Hrc Monza 10/12
Galileo Follonica Amatori Wasken Lodi 10/12
Engas Vercelli Why Sport Valdagno 10/12
Cgc Viareggio Gds Versilia Hockey Forte 10/12

Le partite del dodicesimo turno

Amatori Wasken Lodi Engas Vercelli 13/12
Gds Versilia Hockey Forte Gamma Innovation Sarzana 13/12
Why Sport Valdagno Telea Medical Sandrigo 14/12
Ubroker H.Bassano Galileo Follonica 14/12
Edilfox CP Grosseto Tierre Chimica Montebello 14/12
TServiceCar Hrc Monza Montecchio Precalcino 17/12
Gsh Trissino Cgc Viareggio 18/12

Le partite del tredicesimo turno, ultima d’andata

Engas Vercelli Ubroker H.Bassano 21/12
Tierre Chimica Montebello TServiceCar Hrc Monza 21/12
Telea Medical Sandrigo Amatori Wasken Lodi 21/12
Montecchio Precalcino Gds Versilia Hockey Forte 21/12
Gamma Innovation Sarzana Gsh Trissino 21/12
Galileo Follonica Edilfox CP Grosseto 21/12
Cgc Viareggio Why Sport Valdagno 21/12

 

Coppa Italia A2

Quarti di finale

 

    A R
Symbol Amatori Modena Hockey Thiene 3-3 3-11
Indeco Afp Giovinazzo Rotellistica Camaiore 4-3 3-6
Acea Follonica Sgs Forte dei Marmi 3-3 5-1
VenetaLab Breganze Roller Hockey Scandiano 7-2 3-2

 

Semifinali

 

    A R
Sgs Forte dei Marmi Rotellistica Camaiore    
VenetaLab Breganze Hockey Thiene    

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected