"Bimba nel cassonetto a Grosseto", ma è una bufala! | MaremmaOggi Skip to content

“Bimba nel cassonetto a Grosseto”, ma è una bufala!

La notizia “bimba nel cassonetto a Grosseto” gira sui social, ma è completamente falsa. E porta sun un sito pericoloso
La falsa notizia comparsa in questi giorni sui social
La falsa notizia comparsa in questi giorni sui social

GROSSETO. Era successo qualche settimana fa a Sorano, ci riprovano adesso a Grosseto.

La “notizia”, ma tale non è sia chiaro, gira sui social da qualche giorno. Costruita più o meno come una notizia vera.

Il titolo è inquietante: “Grosseto – Neonata trovata nel cassonetto dei vestiti usati. La polizia sta cercando una donna dal video registrato“.

Il tutto condito da una frase di introduzione e, magari, da un commento che rende il tutto molto verosimile.

“Mi chiedo se questa donna abbia mai provato amore per il suo bambino, è difficile comprendere come possa aver agito in questo modo”.

E ancora: “Mi auguro che riceva la giusta punizione”.

Una notizia completamente falsa che porta su un sito pericoloso

Solo che la notizia è completamente falsa. Niente di tutto ciò è avvenuto a Grosseto, come a Sorano, come in altre città che vengono inserite all’inizio della frase usando la stessa dicitura.

Cliccando sulla “notizia” si apre un sito con la stessa grafica di Facebook e un invito al “click” che quasi sicuramente serve a carpire informazioni riservate su chi segue il link. E, soprattutto, a far ripostare la stessa non notizia.

Quindi, fate attenzione. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati