Va a cercare funghi e si perde: lo ritrovano di notte i carabinieri Skip to content

Va a cercare funghi e si perde: lo ritrovano di notte i carabinieri

Il ragazzo non era tornato a casa una volta calato il sole: i consigli dei militari per evitare incidenti nella macchia. Ecco come comportarsi
I carabinieri nel bosco (foto d’archivio)

MASSA MARITTIMA. Era uscito per andare a cercare i funghi nella macchia non lontano da casa, a Massa Marittima, ma quando è arrivata la sera e il padre non lo ha visto tornare, ha dato subito l’allarme. 

Sorpreso dal buio nella macchia

L’allarme è scattato mercoledì 14 settembre, in serata, quando l’uomo si è rivolto al 112 per segnalare che il proprio figlio, uscito di casa nel pomeriggio e diretto nei boschi di Massa Marittima per la ricerca di funghi, non era ancora rientrato a casa. Le ricerche, partite immediatamente, sono state avviate dai carabinieri forestali di Roccastrada insieme ai vigili del fuoco: era già calato il buio e ogni minuto poteva fare la differenza.

Sono stati proprio i carabinieri, una volta entrati nella macchia che ben conoscono, a ritrovare il ragazzo e a portarlo fuori dalla boscaglia

Un episodio simile era avvenuto qualche giorno fa tra Massa Marittima e Roccatederighi, dove un’ottantacinquenne aveva trascorso l’intera notte tra i boschi.

I consigli dei carabinieri

A tal proposito, i carabinieri ricordano ai cittadini alcuni semplici ma utili accorgimenti:

  • portare una torcia elettrica carica
  • non dimenticare il cellulare
  • verificare la tenuta della batteria
  • comunicare preventivamente a persone di fiducia il luogo dove ci si sta recando
  • utilizzare indumenti e scarpe adeguate allo scopo
  • portare al seguito una maglia
  • portare un giubbotto impermeabile e quanto possa essere utile in caso di cambio improvviso del tempo o delle temperature.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected