L'ultimo saluto a Donatella, la segretaria scolastica della laguna | MaremmaOggi Skip to content

L’ultimo saluto a Donatella, la segretaria scolastica della laguna

Donatella Villani prima della pensione aveva lavorato a lungo nelle scuole di Orbetello e dell’Argentario. Il funerale sarà celebrato domenica 24 settembre alle 11,30 nella Chiesa di Orbetello Scalo
Donatella Villani
Nel riquadro, Donatella Villani. Sullo sfondo, l’istituto Da Verrazzano di Porto Santo Stefano

ORBETELLO. Quello che colpiva di Donatella, era innanzitutto la sua grande tenacia, la forza che dimostrava in ogni occasione. Il suo affrontare la vita e le difficoltà senza mai abbattersi, nemmeno quando, pochi mesi fa, le era stato diagnosticata una terribile malattia. 

Aveva scelto di affrontarla con il sorriso, come aveva sempre fatto. Negli ultimi giorni stava bene, lo aveva detto anche giovedì 21 settembre al fratello Edo, al telefono. Ma la mattina venerdì 21 settembre, Donatella Villani è morta, uccisa da un malore a 64 anni

Una famiglia legata dall’amore

Donatella, era stata dirigente del settore amministrativo in diverse scuole della zona sud della Maremma, all’istituto comprensivo Mazzini di Porto Santo Stefano e all’istituto superiore Del Rosso-Da Verrazzano. 

Viveva a Orbetello con il marito Fernando Cimino, che fino alla pensione ha lavorato come geometra al Comune della cittadina lagunare. Dal loro matrimonio sono nati tre figli, Elisabetta, Federica e Filippo e cinque nipoti, che cresceva con grandissimo amore. 

Giovedì sera, durante l’ultima telefonata con il fratello Edo, lo aveva rassicurato: stava bene ed era felice di partecipare, tra un mese, al matrimonio del nipote. 

Durante la notte, però, non era stata bene e aveva chiamato il 118: le sue condizioni non destavano preoccupazione e Donatella aveva così deciso di restare a casa. Venerdì mattina, è morta, uccisa da un malore. 

L’ultimo saluto a Donatella

La salma della sessantaquattrenne è stata portata all’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio di Orbetello, dov’è stata allestita la camera ardente. Nessuna delle persone che l’avevano conosciuta, avrebbe mai voluto vedersi spegnere quel sorriso che dava forza a chi lo riceveva. 

Il funerale di Donatella sarà celebrato domenica 24 settembre alle 11,30 nella Chiesa di Orbetello Scalo. Per ricordarla, la famiglia chiede che vengano fatte donazioni all’Ail, l’Associazione italiana contro la leucemia.

Alla famiglia di Donatella, al marito, ai figli, ai nipoti e al fratello Edo, le condoglianze della redazione di MaremmaOggi. 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati