Secondo successo per le ragazze della pallavolo | MaremmaOggi Skip to content

Secondo successo per le ragazze della pallavolo

Contro il Volley Livorno non è stata una passeggiata, le ragazze della Pallavolo Follonica si sono comunque imposte per 3 set a 1
Le ragazze della Pallavolo Follonica

FOLLONICA. Le ragazze del Pallavolo Follonica, sembrano davvero averci preso gusto. Alla seconda squadra labronica che gli si è parata davanti, hanno replicato con un nuovo successo. Prima il Tomei Livorno e ora il Volley Livorno. Una dura lotta che è terminata tre set a uno per le ragazze del golfo.

La Valchierai, assente nella partita iniziale, si è rivelata uno degli assi nella manica della squadra, un gruppo di ragazze che anche grazie al suo supporto si è saputo dimostrare all’altezza della sfida contro la squadra ospite.

La Vaccaro invece, infortunata alla caviglia, dovrà restate fuori anche per la prossima settimana.

Un team che promette bene

L’allenatore Giuseppe D’Auge è particolarmente soddisfatto: «Siamo partiti col giusto ritmo – racconta – avevamo le idee chiare su cosa e come fare. Se anche l’altra squadra inizia ad alare il ritmo, non riusciamo a fare bene quello che vogliamo. La cosa fondamentale è capire che dobbiamo  farci valere di più nei momenti di maggiore pressione. Ci servirà anche per crescere come gruppo».

«Il primo set (25/18) è stato per lo più controllato da noi – specifica l’allenatore – Valchierai è stato un buon puto di riferimento. Dal secondo parziale (24/26) abbiamo iniziato a subire i loro attacchi e a difendere poco. Dal terzo set (26/24) abbiamo battuto meglio e nel quarto (25/18) abbiamo cambiato il gioco, concentrandoci di più al centro e dando meno punti di riferimento alle avversarie. Abbiamo distribuito meglio la palla. Ora abbiamo ripreso il ritmo gare e non ci fermeremo più».

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik