La "shef" Piccini incorona il piatto di Martina e Maddalena Skip to content

La “shef” Piccini incorona il piatto di Martina e Maddalena

Le alunne del Lotti Favilli e Bellatalla si classificano al primo posto nel concorso provinciale “Festival del Gusto” con un piatto a base di palamita che racconta la Maremma
La chef Valeria Piccinni durante la premiazione

MASSA MARITTIMA. Prestigioso risultato per le alunne della classe 4E indirizzo enogastronomico Martina Favilli e Maddalena Bellatalla che si sono classificate al primo posto nella sezione cucina del concorso provinciale “Festival del Gusto” promosso dal Rotary Club Orbetello Costa d’Argento, che si è svolto all’istituto Alberghiero di Orbetello lo scorso 21 aprile 2023.

I ragazzi del Lotti al Festival del gusto

 

Il tema della prova si incentrava sulla cucina maremmana, tra ingredienti, usi e tradizioni. Il piatto delle studentesse massetane, denominato “Mare Maremma” era composto da un filetto di palamita marinato e cucinato a bassa temperatura, accompagnato da una crema di carciofi e purea di patate alle ortiche con decorazione di corallo al pomodoro.

Due studentesse incoronate dalla “shef” stellata

La giuria, presieduta dalla chef pluristellata Valeria Piccini, la “shef” del ristorante “da Caino” di Montemerano, lo ha giudicato il migliore tra quelli presentati per presentazione estetica, complessità del piatto, armonia dei sapori, originalità e creatività.

Maddalena Bellatalla e Martina Favilli

Alla competizione hanno partecipato, dimostrando un’elevata capacità professionale, anche le studentesse Gaia Martellini e Nicole Ticciati per la sezione pasticceria: anche loro fanno parte della classe 4E eno, presentando il dessert “Ricordo di nonna”, composto da una base di biscotto meringato alle castagne con crema di ricotta in abbinamento a due salse, la prima di zabaione allo zafferano e la seconda di pere cotte nel vino ciliegiolo. Il dolce è stato decorato con una cialda al miele e fiori eduli locali.

Per la sezione sala-bar invece era presente lo studente Yuri Lolini della classe 4F sv, il quale ha presentato il cocktail “Brown Chest”, a base di brandy, nocino e marmellata di marroni.

Tre scuole in gara

Al concorso hanno partecipato, oltre agli studenti del Lotti, quelli di altri due istituti professionali per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera della provincia di Grosseto, ovvero il “Leopoldo II di Lorena” di Grosseto e  il Del Rosso- Da Verrazzano di Orbetello.

 

La dirigente scolastica del Lotti, la professoressa Marta Bartolini esprime tutta la sua soddisfazione per i risultati ottenuti e si complimenta con le studentesse e gli studenti che hanno partecipato al concorso con dedizione, competenza e passione, preparandosi con serietà e quel giusto spirito di competizione che li renderà professionisti di successo.

Infine, un ringraziamento ai docenti di indirizzo, i professori Marco Buccianti e Sara Cerbai che hanno accompagnato gli studenti nel percorso di preparazione alla prova e a tutto il personale scolastico che ne ha garantito il supporto organizzativo.

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik