In volo in mongolfiera sulla Maremma, fra silenzio e vigneti Skip to content

In volo in mongolfiera sulla Maremma, fra silenzio e vigneti

In attesa dell’evento del 10 a Principina, in volo sulla Maremma con una mongolfiera, da Preselle a Roselle
In volo in mongolfiera sulla Maremma
In volo in mongolfiera sulla Maremma

GROSSETO. In volo in mongolfiera sulla Maremma, protagonisti la nostra splendida terra, i vigneti del Morellino fra Grosseto e Scansano, e il silenzio. Perché quando voli in mongolfiera non si sente neppure il rumore del vento. Il pallone e il vento diventano una cosa sola e solo il vento decide dove ti farà volare.

Eppure Ivan il vento lo conosce bene.

Sa che è lui a comandare, ma sa anche come addomesticare la sua potenza.

«Dipende dalle altitudini – spiega -. A una certa altezza ha una direzione, ad un’altra cambia. Devi giocare con il calore dell’aria nel pallone, salire e scendere e, alla fine, vai più o meno nella direzione voluta. Anche se a comandare è sempre lui, anche se non lo senti, perché non c’è un movimento relativo. Voli e sei nel vento. Anche ad alte velocità la sensazione è di essere fermi, o quasi».

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da MaremmaOggi (@maremmaoggi)

Ivan Vastano è il pilota della Ballooining in Florence, la compagnia di volo che con lo studio di comunicazione Ecista srls, ha organizzato la giornata per i 30 anni di attività di Atlante di Gianni Lamioni. Una festa dell’aria a Principina a Mare, durante la quale sarà possibile fare un volo (ancorato) e osservare il mare, la costa e la Maremma, da alcune decine di metri di altezza.

In volo in mongolfiera sulla Maremma, vigneti sotto a Scansano
In volo in mongolfiera sulla Maremma, vigneti sotto a Scansano @maremmaoggi

Un volo sulla Maremma, da Preselle a Roselle

Se qualcuno, mercoledì 7 mattina, fra le 7,30 e le 8,30, ha visto una mongolfiera azzurra e rossa nel cielo sopra a Istia d’Ombrone, fra Preselle e Roselle, eravamo noi con il giro di prova. Ivan il pilota, il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, la stampa e lo staff di Ecista, un po’ a bordo, un po’ a inseguirci con il drone. 

L'ombra della mongolfiera
L’ombra della mongolfiera @maremmaoggi

Partenza da Preselle poco dopo le 7. La mongolfiera si è gonfiata in un quarto d’ora, poi tutti a bordo. Subito in quota fino a 500 metri, poi a scendere sui meravigliosi vigneti, quasi a toccarli. Di nuovo in alto su Istia, poi a scendere sulle anse dell’Ombrone fino a sfiorare l’acqua. Alla fine, dopo un’ora di volo, l’atterraggio a due passi da Roselle.

Per l’evento del 10 a Principina le prenotazioni su InMongolfiera.

Attenzione alle variazioni del traffico, previste a Principina, il 9 e il 10 settembre.

IL VIDEO

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected