A Civitella di nuovo muti i telefoni Telecom | MaremmaOggi Skip to content

A Civitella di nuovo muti i telefoni Telecom

Ieri, il guasto alla linee Teleom, voce e dati, sembrava riparato ieri. Oggi, la sorpresa. La rabbia dei cittadini
Civitella Marittima

CIVITELLA MARITTIMA. Ormai sta diventando una vicenda kafkiana quella delle linee Telecom – telefono fisso e traffico dati – a Civitella Marittima, mute ormai da 12 giorni, riparate in parte ieri e di nuovo in tilt oggi, 20 ottobre. E come se non bastasse dal 187 (o 191 a seconda se il contratto è privato o business) la risposta è che il guasto è stato riparato.

In effetti, ieri pomeriggio, le linee erano ripartite, almeno per andare on line, con qualche problema ancora sulla linea fissa che funzionava a singhiozzo e non in tutto il paese. Stamani la sorpresa: muti i telefoni fissi in Comune, mute le utenze private, internet fermo, ma non per tutti, poiché qualcuno riusciva a collegarsi. «Per fortuna i nostri uffici hanno una rete autonoma per il traffico dati – ha ricordato la sindaca, Alessandra Biondi – perché altrimenti si sarebbero fermate la maggior parte delle attività amministrative. Resta il fatto che i telefoni fissi non funzionano e che nessuno sa dirci di preciso dove sia il problema, né quando la rete sarà ripristinata. E questo, lo ribadisco è inaccettabile».

E come se non bastasse, la situazione è in continua evoluzione, perché da un minuto all’altro la linea funziona, poi si ferma di nuovo, poi riprende a funzionare. «Snervante, soprattutto per chi ha bisogno del telefono e della linea internet per lavorare – commenta un cittadino – o per i pagamenti con il bancomat. E quello che più fa infuriare è che ci sentiamo presi in giro. Ogni giorno il call center della Telecom dice che arriva il tecnico, ma qui nessuno l’ha visto».

 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected