Grifone: col Seravezza servono punti | MaremmaOggi Skip to content

Grifone: col Seravezza servono punti

Intervista al mister alla vigilia della gara al buon riposo: fermo ai box Cretella, Liguori punta tutto sulla difesa biancorossa
Andrea Liguori, tecnico del Grosseto
Andrea Liguori

GROSSETO. Per il Grifone il secondo turno del ritorno significa trasferirsi allo stadio “Buon Riposo” in località Querceta (Lucca) per confrontarsi col Seravezza Pozzi Calcio. È il prologo di due viaggi consecutivi (l’altro sarà a Città di Castello) e molto delicati visto che gli avversari in classifica stanno meglio. La complessità dei prossimi 180′ vengono ulteriormente appesantite dall’aver raggranellato un solo punto in due giornate casalinghe con prestazioni molto altalenanti sul piano puramente tecnico, che hanno determinato 5 gol all’attivo e 6 al passivo, facendo riemergere, inoltre, il rebus dei 45′ iniziali dove la squadra fatica a esprimersi al quale si sommano le determinanti lacune difensive con vista su Lorenzo Benedetti, cioè il miglior marcatore del girone E con 13 centri.

Liguori: «Sfida preparata molto bene»

Tutto questo viene ammorbidito da Andrea Liguori con parole dirette: «Sono straconvinto di avere preparato molto bene questa sfida – dichiara – le risposte che ho ricevuto dallo spogliatoio sono degne di una grande squadra. Domenica faremo una prestazione brillante cercando il risultato pieno. Non andiamo a cercare nessun altra conclusione che non sia la vittoria. Troveremo un avversario ostico, in salute nei risultati e nel morale, ma, come sempre, punteremo ai tre punti». In casa il Seravezza, in 9 gare casalinghe, ha totalizzato una vittoria, cinque nulli, tre sconfitte per un totale di otto punti sui 24 in totale e una differenza reti di -3».

Situazione giocatori.

«Abbiamo Aleksic ancora in fase di recupero, Cretella fermo ai box, Cirillo non ancora del tutto ristabilito dall’attacco influenzale. Sono recuperati Crivellaro, Messini, Carannante è squalificato. Il resto è in salute. L’assenza di Carannante ci porta a dover rimescolare le scelte, ma le soluzioni non mancano con Battistoni, Pasciuti, Diambo, Cesaroni che si presta al ruolo di mezz’ala. Sono sereno, molto sereno, non abbiamo problemi in mezzo al campo».

Soluzioni per fermare Benedetti, una punta atipica?

«In effetti Benedetti è fastidioso da marcare. Mi affido al blocco difensivo della squadra sul quale nutriamo molta fiducia nonostante gli ultimi episodi negativi. La solidità della nostra retroguardia è nota, ed è una mia certezza. Le scelte le ho in mente, restano due dubbi, uno a centrocampo, uno in attacco. In porta gioca Nannetti. Con i recuperi di Aleksic e Cretella saremo veramente una signora squadra in ogni reparto. A pieno regime il 4-2-3-1 sarà una soluzione primaria».

Domenica 15 gennaio, alle prime ore dell’alba, Bruno Sousa Caprioli atterrerà per poi essere aggregato alla comitiva biancorossa per sedersi poi in panchina.

Verso la gara

Portieri: Di Bonito, Nannetti. Difensori: Bruni, Bruno, Ciolli, Crivellaro, Ferrante, Messini, Moscatelli, Passalacqua, Veronesi. Centrocampisti: Arrigucci, Battistoni, Diambo, Caprioli, Pasciuti. Attaccanti: Cesaroni, Giustarini, Gomes, Rotondo, Scaffidi.

I biglietti sono acquistabili solo allo stadio “Buon Riposo”. Settore ospiti 10 euro; Tribuna 13 (ridotto over 70) 8; under 14 gratis.

Programma serie D girone E 19ª giornata 15/01/2023 ore 14,30

Flaminia Civitacastellana – Montespaccato (Gervasi di Cosenza; 1° ass. Mazza di Reggio Calabria, 2° ass. Galluzzo di Locri)

Follonicagavorrano – Arezzo (Migliorini di Verona; 1° ass. Tagliaferro di Caserta, 2° ass. Spatrisano di Cesena)

Ghiviborgo – Città di Castello (Pani di Sassari; 1° ass. Sintoni di Faenza, 2° ass. Pascale di Bologna)

Orvietana Calcio – Ostia Mare (Rodighiero di Vicenza; 1° ass. Gentile di Teramo, 2° ass. Lombardi di Chieti)

Poggibonsi – Pianese (Zoppi di Firenze; 1° ass. Cavalli di Bergamo, 2° ass. Romano di Nola)

Sangiovannese – Livorno (Petrov di Roma 1; 1° ass. Milillo di Udine, 2° ass. Mansutti di Basso Friuli)

Seravezza Pozzi Calcio – Grosseto (Molinaro di Lamezia Terme; 1° ass. Galigani di Sondrio, 2° ass. Hamdaoui di Novi Ligure)

Sporting Club Trestina – Tau Calcio Altopascio (Nuckchedy di Caltanisetta; 1° ass. De Santis di Campobasso, 2° ass. Palazzo di Campobasso)

Terranuova Traiana – Mobilieri Ponsacco (Palmieri di Conegliano; 1° ass. Colucci di Padova, 2° ass. Macchia di Moliterno)

Classifica

Pianese 40

Arezzo 37

Poggibonsi 32

Follonicagavorrano 31

Flaminia Civitacastellana 29

Livorno 27

Città di Castello 25

Seravezza Pozzi Calcio 24

Mobilieri Ponsacco 23

Sangiovannese 22

Tau Calcio Altopascio 21

Ostia Mare 20

Ghiviborgo 20

Grosseto 20

Sporting Club Trestina 19

Montespaccato 17

Orvietana Calcio 14

Terranuova Traiana 14

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected