Gli alunni della Maremma primi in Italia | MaremmaOggi Skip to content

Gli alunni della Maremma primi in Italia

La premiazione ufficiale della classe IIB per il concorso “Sbulliamoci” avverrà in videoconferenza in collegamento con tutti i partecipanti delle scuole italiane
I ragazzi della II B
I ragazzi della II B
FOLLONICA. È la II B della scuola secondaria di primo grado Bugiani ad aver vinto il primo premio nazionale. Fa parte dell’Istituto comprensivo Leopoldo II di Lorena di Follonica.
La classe si è aggiudicata il premio del concorso nazionale Sbulliamoci, indetto dal Club Alpino italiano per l’anno 2021/2022, nella sezione multimediale, con un video dal titolo “Piccole iene contro il bullismo“.
 

Il lavoro premiato

I ragazzi hanno simulato un’inchiesta sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, utilizzando lo stile della trasmissione televisiva “le Iene”. I ragazzi e e le ragazze, guidati dalle professoresse Michela Galati (referente per il bullismo della scuola) e Alessandra Rocchiccioli (ha curato l’aspetto tecnico del montaggio video) hanno lanciato un messaggio chiaro. Hanno invitato sia le vittime di bullismo che i testimoni ad avere la forza di reagire e di rompere il silenzio, chiedendo aiuto a un adulto che possa gestire la situazione.

In “Piccole iene contro il bullismo” gli alunni e le alunne hanno evidenziato quali sono gli errori più comuni in cui tutti i componenti della comunità scolastica possono incappare quando si trovano di fronte al riproporsi di alcune prepotenze. Dal ragazzo che le scambia per uno scherzo o che decide di essere indifferente, all’insegnante che pensa che il bullismo ci sia sempre stato, fino al genitore che non è abbastanza preparato a cogliere i segnali di disagio.

Un fotogramma del video
Un fotogramma del video

Il video, di cinque minuti, è stato frutto di un lungo percorso didattico: lezioni, discussioni, visioni di film, cortometraggi, letture e laboratori di scrittura. Con l’obiettivo, molto sentito dall’equipe pedagogica della scuola Bugiani, di prevenire il bullismo, promuovere le competenze emotive che rafforzano la capacità di mettersi nei panni dell’altro e contrastare la violenza tra i giovani.

La premiazione ufficiale della classe IIB avverrà in videoconferenza, in collegamento con tutti i partecipanti delle scuole italiane. Il giorno della premiazione sarà il prossimo 7 febbraio, eletta Giornata contro il bullismo e cyberbullismo. Un appuntamento importante, per il quale le scuole di Follonica stanno preparando lavori da mostrare alla cittadinanza.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected