Calendario venatorio: respinto il ricorso degli ambientalisti Skip to content

Calendario venatorio: respinto il ricorso degli ambientalisti

Per il calendario venatorio regionale 2022-2023 era stata proposta la sospensione da parte degli animalisti
Una scena di caccia

GROSSETO. Il Tar della Toscana ha respinto la richiesta di sospensione del calendario venatorio regionale 2022-2023. La richiesta era stata avanzata dalle associazioni ambientaliste e animaliste e riguardava alcune specie di selvaggina. l tribunale ha riconosciuto che le determinazioni contenute nel calendario sono frutto di un’articolata istruttoria e sono supportate da puntuale motivazione.

La Regione Toscana, ha appreso l’esito della sentenza con la cautela imposta dalla natura provvisoria del provvedimento.

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik