Addio Marco, un conto corrente per aiutare il figlio | MaremmaOggi Skip to content

Addio Marco, un conto corrente per aiutare il figlio

Gli amici dell’ingegnere hanno deciso di raccogliere fondi per il piccolino rimasto senza il babbo: ecco come fare per partecipare alla gara di solidarietà
Marco De Palma
Marco De Palma nella Salsamenteria

GROSSETO. È un fiume d’amore quello che sta scorrendo in città da domenica 27 febbraio, quando gli amici di Marco De Palma, hanno dovuto cominciare a fare i conti di non rivederlo più. L’ingegnere del gusto aveva solo 46 anni. È morto ucciso da un terribile male contro il quale aveva combattuto con tutte le sue forze.

Per sé, per sua moglie Laura Morandi e per il loro bambino, Cesare, che ha appena quattro anni. Ed è proprio al piccolo, rimasto orfano, che gli amici di Marco hanno voluto pensare in questa giornata di dolore, quando in tantissimi si sono presentati alla celebrazione del suo funerale, per salutarlo un’ultima volta.

Marco De Palma
Marco De Palma a un’iniziativa delle Querce di Mamre

Gli amici dell’ingegnere 46enne che era tornato nella sua città dopo aver lavorato alla Ferrari e alla Bormioli, per creare due attività che lo hanno fatto conoscere all’intera città, la Salsamenteria e lo Chalet, hanno deciso di aprire un conto corrente per aiutare il figlio dell’uomo, che sarà attivo da martedì 1 marzo. Fino al 31 marzo sarà quindi possibile fare una donazione per il piccolo Cesare sul conto corrente intestato a Simone di Monaco, iban: IT56O0301503200000006241735. 

Un gesto di solidarietà, come i tanti che anche Marco aveva fatto nel corso della sua vita: l’ingegnere, che lavorava alla Tecnoseal in via Giordania, è stato un volontario dell’associazione Le querce di Mamre

Autore

  • Francesca Gori

    Redattrice di MaremmaOggi. Da bambina avevo un sogno, quello di soddisfare la mia curiosità. E l'ho realizzato facendo questo lavoro, quello della cronista, sulle pagine di MaremmaOggi Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik