Addio Lambert, una vita per il baseball | MaremmaOggi Skip to content

Addio Lambert, una vita per il baseball

È stato uno dei più grandi protagonisti del baseball grossetano: aveva 73 anni
Lambert Ford con Olga Ciaramella
Lambert Ford con la moglie Olga Ciaramella

GROSSETO. Se n’è andato oggi, mercoledì 16 febbraio, Lambert Ford: allenatore di baseball, è stato uno dei grandi protagonisti del batti e corri grossetano. Avrebbe compiuto 73 anni tra due settimane.

Protagonista del batti e corri maremmano

Nato a Vineland, nel New Jersey, Ford aveva scelto la Maremma, terra della quale si era innamorato da giovane. Qui aveva insegnato a lungo, dal 1990 al 2017 alla Royal School di Grosseto. Sposato con l’ex consigliera comunale e provinciale Olga Ciaramella, la coppia ha una figlia, Tiffany Maria. Ford ha giocato nel Bbc dal 1983.

La notizia della morte di Ford ha ammutolito il mondo del baseball. I Boars hanno scritto subito un messaggio di condoglianze sul loro profilo di Facebook: «La società esprime il proprio cordoglio per la dipartita di Lambert Ford, un uomo che ha lasciato un segno indelebile nel baseball Italiano e un gran vuoto nei nostri cuori. Le nostre condoglianze alla moglie Olga e a tutti i familiari».

Questo il post del Bsc Grosseto: «Un pezzo del baseball grossetano ci lascia , siamo addolorati per la scomparsa di Lambert Ford mitico giocatore del Bbc Grosseto anni ’80. Siamo vicini ad Olga e sua figlia in questo triste momento. Le nostre più sentite condoglianze».

Anche il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha voluto ricordare non solo il campione, ma anche l’uomo e l’amico. «Un campione di baseball, leggenda dello sport grossetano, un grande uomo, un grande amico che aveva scelto la Maremma come casa – si legge sul post del primo cittadino – Marito dell’ex consigliera comunale e provinciale Olga Ciaramella, Lambert è stato un esempio di passione, professionalità, amore e dedizione che per sempre porterò personalmente nel cuore, un’icona che resterà nel firmamento del nostro sport. Sono grato di averlo conosciuto. Alla cara Olga e a tutti i suoi familiari e amici il mio più profondo e commosso abbraccio. Ciao Lambert».

Lambert Ford con Giovanni Natale
Lambert Ford con Giovanni Natale

«Una stella che brillerà per sempre. Con Lambert Ford se ne va uno dei campioni più grandi del nostro sport. Esempio luminoso di talento, durante e dopo la sua carriera non ha mai risparmiato impegno e passione, mettendosi anche a disposizione delle giovani generazioni. La nostra comunità, che per decenni è stata la sua casa, gli deve tanto. Certamente troveremo presto il modo migliore per ricordare e celebrare la grandezza e l’esempio di uno sportivo che ha dato tutto ciò che aveva. Lambert Ford ha incarnato, e continua a farlo anche ora che non c’è più, i valori stessi dello sport. Mi auguro che i giovani possano davvero prendere spunto dal suo esempio. Alla moglie Olga, alla figlia e a tutti i suoi cari, le più sentite condoglianze».

È quanto dichiara Fabrizio Rossi, vicesindaco e assessore allo sport del Comune di Grosseto, dopo la scomparsa del campione di baseball Lambert Ford.

 

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik