Addio al direttore del teatro Leopolda, aveva 66 anni | MaremmaOggi Skip to content

Addio al direttore del teatro Leopolda, aveva 66 anni

Eugenio Allegri è morto stroncato da un malore improvviso: il ricordo commosso del Comune di Follonica
Eugenio Allegri

FOLLONICA. Follonica è sotto choc: è morto, a soli 66 anni, Eugenio Allegri, direttore artistico del teatro Leopolda. Attore, regista, autore, direttore artistico e docente, Allegri se n’é andato la sera di venerdì 6 maggio, stroncato da un malore improvviso a Torino, dove viveva con la moglie Susanna. 

Il protagonista di “Novecento” di Alessandro Baricco, era arrivato nella città del golfo nel 2015. Allegri era orgoglioso di guidare il teatro Fonderia Leopolda e di imprimere il proprio marchio sul cartellone. 

«Con Eugenio Allegri scompare uno degli artisti che più hanno contribuito alla crescita culturale della nostra città negli ultimi anni – scrivono dal Comune di Follonica – un uomo gentile e pacato, che ha sempre messo a disposizione con generosità il suo grande talento e la sua professionalità. La sua carriera è stata lunga e piena di successi e Follonica – che lui definiva sorprendente, prodigiosa e magnetica – negli ultimi anni, lo ha sempre accolto con calore ed entusiasmo. Grazie a Eugenio per aver contribuito alla crescita e all’affermazione del Teatro Fonderia Leopolda. Siamo vicini alla sua famiglia con tutto l’affetto possibile».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected