Via Dei Barberi, il Comune compra il Peep: ecco cosa ci verrà Skip to content

Via Dei Barberi, il Comune compra il Peep: ecco cosa ci verrà

Stamani la firma dal notaio, insieme a due imprenditori privati. 4 lotti al Comune e 6 ai privati. Investiti circa tre milioni di euro
Il Peep di via Dei Barberi
Il Peep di via Dei Barberi
GROSSETO. Il Comune ha comprato il Peep di via Dei Barberi, insieme a una cordata di privati. L’atto notarile è stato firmato stamani dal notaio Menchetti.
 
Il Comune ha acquisito i lotti dal 7 al 10, quelli edificati, gli scheletri che sono lì da anni. Gli altri sei, ancora da edificare, vanno ai privati, che sono la Coop Casalone e la Cittadella Immobiliare, che fanno capo agli imprenditori Berti e Tatò.
 

Il sindaco: cambiamo il volto della città

 
«Una notizia magnifica – dice il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -, che aspettavamo da quasi 20 anni. Il Comune, in sinergia con un partner privato, ha acquisito i 10 lotti del Peep di via De Barberi per una cifra vicina ai 3 milioni di euro».
 
«Si tratta di un punto fondamentale del Pinquea, che è il cuore dei progetti inseriti nel Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), che va a interessare quel quadrante che oggi presenta numerose criticità ma che presto diventerà la magnifica greenway che condurrà fino al bastione Cavallerizza e al centro storico».
 
«Nello specifico, il Comune ha acquisito 4 lotti e ora ci aspetta un cronoprogramma molto intenso che rispetteremo e che ci consentirà di individuare un soggetto privato (una società di gestione del risparmio) per la realizzazione di circa 80 alloggi di housing sociale».
 
«Cari cittadini, questo è un passo fondamentale per dare un nuovo volto alla città, sicuro, innovato, verde, collegato al centro storico. Via De Barberi sta per vedere, dopo anni di degrado, un nuovo bellissimo orizzonte».
 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected