Un punto a testa tra Us Grosseto e Gubbio (1-1) | MaremmaOggi Skip to content

Un punto a testa tra Us Grosseto e Gubbio (1-1)

A Mangni risponde Mario Vrdoljak con una punizione all’incrocio dei pali
La gioia dopo la rete di Vrdoljak
La gioia dopo la rete di Mario Vrdoljak – Foto di Noemy Lettieri – Us Grosseto 1912

GROSSETO-GUBBIO 1-1

GROSSETO (4-3-1-2): Barosi; Raimo, Siniega, Ciolli, Semeraro (dal 38’ s.t. Verduci); Cretella (dal 23’ s.t. Piccoli), Vrdoljak, Serena; De Silvestro (dal 32’ s.t. Marigosu); Dell’Agnello (dal 23’ s.t. Scaffidi), Moscati (dal 1’ s.t. Arras). (Fallani, Fratini, Salvi, Biancon, Artioli, Perrella, Ghisolfi). All. Magrini.

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Signorini, Redolfi (dal 1’ s.t. Migliorini), Aurelio; Bulevardi (dal 16’ s.ti Sainmz Maza), Cittadino, Malaccari; Arena (dal 16’ s.t. D’Amico), Sarao, Mangni (dal 27 s.t. Fantacci). (Elisei, Formiconi, Bonini, Spallutto, Francofonte, Menichetti, Migliorelli, Lamanna). All. Torrente.

ARBITRO: Saia di Palermo (Ferrari di Rovereto e Feraboli di Brescia; Siolv

RETI:  Mangni (Gu) al 10’, Vrdoljak (Gr) al 14’ s.t.

NOTE: spettatori 1.308, incasso n.c. Ammoniti Mangni, Oukhadda, Migliorini, Semeraro, Aurelio, Vrdoljak, Cittadino, Siniega. Angoli 0-4

GROSSETO. Nel giorno dell’omaggio a Luigi Ambrosio, il Grosseto trova la prima rete stagionale allo stadio Zecchini, ma non la vittoria. Con il Gubbio finisce 1-1 una gara che si è decisa con un splendide reti, nel giro di quattro minuti. Mangni porta avanti gli umbri con un sinistro imparabile per Barosi dalla distanza, Mario Vrdoljak pareggia con una punizione sotto la traversa. Rimandato dunque l’appuntamento con i tre punti per i ragazzi di Magrini che li hanno cercati con insistenza non riuscendo però a trovare la zampata giusta contro un avversario, quello allenato da Vincenzo Torrente, che ha risposto con buone giocate. Il mister ha provato ad inizio ripresa a dare una scossa con Arras al posto dello spento Moscati, ma non è servito per dare più spessore all’attacco. Il Grosseto ha continuato a lottare e al 50’ Marigosu ha avuto tra i piedi la palla della vittoria ma Ghidotti salva il risultato.

La cronaca.  La prima frazione si chiude sullo 0-0, ma non sono mancate le emozioni per le 1.500 persone presenti allo Zecchini. Il Grosseto s’è fatto preferire ai punti, anche se il Gubbio ha creato un paio di occasioni davvero pericolose.

La prima iniziativa è degli eugubini: al 6’ Doudou Mangni parte sulla destra, con il fisico vince un paio di contrasti. Una volta in area rimette al centro. Provvidenza il recupero di Semeraro che anticipa il destinatario del pallone.

Il Grifone risponde all’8: Semeraro serve Dell’Agnello. Stop, palleggio e girata volante di poco a lato alla destra di Ghidotti. Al 13’ Cretella ci prova dalla distanza, ma il tentativo è alto; al 22’ è Vrdoljak ad impegnare in presa alta il portiere umbro con una punizione da sinistra. Passano cinque minuti e arriva la prima vera occasione per il Grosseto: gran cross di Semeraro dalla sinistra per la testa di Dell’Agnello che colpisce bene, ma Ghidotti non si fa sorprendere. Al 31’ un sinistro al volo di Mangni mette i brividi, ma Barosi è attento e mette in angolo.  Al 38’ è Raimo ad avere una palla gol, ma il suo tiro dalla destra viene deviato dal portiere ospite. Un minuto dopo Cretella parte, palla al piede, a centrocampo, ma il suo pallonetto finisce alto. Al 42’ la punizione dalla sinistra Cittadino sorprende Barosi, ma fortunatamente la palla finisce sulla traversa.

La ripresa si apre con un colpo di testa di Siniega a lato sul cross di Semeraro e con un tiro alto di De Silvestro, nel giro di trenta secondi tra il 4’ e il 5’. 

Al 10’ arriva improvviso il gol di Mangni che supera di sinistro Barosi che non può fare nulla. Immediata la reazione del Grosseto. Al 13’ De Silvestro si procura un calcio di punizione dal limite che Mario Vrdoljak trasforma in oro, mettendo il pallone sotto l’incrocio alla sinistra di Ghidotti. Per il talentuoso centrocampista croato è il primo gol in biancorosso. Al 34’ pericoloso mischione in area grossetana, ma la difesa allontana. Il Grifone potrebbe segnare al 95’ con Marigosu, lanciato da Raimo, fermato dalla bella uscita di Ghidotti.

LE PARTITE PRECEDENTI

Carrarese-Grosseto 2-1

Grosseto-Ancona 0-0

Sempre aggiornato con MaremmaOggi – Iscriviti al canale Telegram

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected