Un Grifone bello, lucido e valido vince a Seravezza | MaremmaOggi Skip to content

Un Grifone bello, lucido e valido vince a Seravezza

Macchi segna la rete decisiva a un Seravezza prepotente che però soccombe contro i colpi del Grosseto emozionante e tecnicamente preparato. Tutti i risultati delle altre gare e la classifica
I calciatori sotto la curva dopo il gol di Macchi (foto Noemy Lettieri per Us Grosseto 1912)

SERAVEZZA POZZI (4-4-2): Lagomarsini; Salerno, Nannetti, Mannucci, Ivani; Brugognone (11′ st Sforzi), Bedini (11′ st Mugelli), Granaiola (26′ st Simonetti), Camarlinghi; Benedetti, Putzolu (22′ st Loporcaro). A disposizione: Mariani, De Ferdinando, Maccabruni, Petruzzi, Delorie. Allenatore: Christian Amoroso.
GROSSETO (3-5-2): Raffaelli; Aprili, Davì, Russo; Macchi, Sabelli, Bensaja (41′ st Sacchini), Cretella, Grasso (41′ st Porcu); Rinaldini (19′ st Riccobono), Marzierli. A disposizione: Sclano, Romairone, Bojinov, Simi, Passalacqua. Allenatore: Vitaliano Bonuccelli.
ARBITRO: Alessandro Pizzi di Bergamo; 1° assistente Mattia Bettani di Treviglio, 2° assistente Matteo Franzoni di Lovere.
RETI: 15′ Macchi.
NOTE: campo in sintetico. Giornata serena con temperatura fredda, vento assente. Ammoniti: Bedini, Cretella, Raffaelli, Loporcaro Calci d’angolo: 12-4. Recupero: 1′ + 5′.

SERAVEZZA. Il Grifone espugna il “Buon Riposo” con una rete di Macchi. Prestazione molto concreta, vittoria conquistata con merito, sacrificio e tecnica. Tra i contrafforti delle Apuane il Grifone cerca il primo successo del girone di ritorno. Molte le assenze: Arcuri, Bruni, Giustarini, Morelli, Prati e Saio. Gioca Bensaja, Rinaldini e Grasso sono tra i titolari.

Macchi spara il diagonale e segna

Padroni di casa in bianco candido, Lagomarsini ocra, Grifone nero con banda anteriore biancorossa, Raffaelli giallo, terna azzurra. Nei primi 5′ da segnalare una botta rimediata da Cretella e ignorata dal direttore di gara, un corner per il Seravezza il cui atteggiamento è prepotente. Raffaelli al minuto 8 chiude di piede un rasoterra destinato nell’area piccola, il Grifone cerca di assestarsi retrocedendo nella propria metà campo trovando difficoltà nel salire. Scatto di Rinaldini al 12′, Bedini lo sgambetta rimediando il giallo, subito dopo Davì pulisce l’area fermando una incursione nata alla destra di Raffaelli su indecisione di Macchi.

La formazione scesa in campo contro il Seravezza (foto Noemy Lettieri)

Macchi si fa perdonare l’errore di poco prima: riceve in area e spara un diagonale bellissimo e secco come il grecale, imprendibile per Lagomarsini, 0-1, è il 15′. Uccellaccio rapace e cinico. Reagisce il Seravezza trovando la testa di Putzolu, para Raffaelli (23′), impaccio difensivo nei pressi di Lagomarsini con Marzierli disturbato alla battuta, è il 24′.

Una sfida tutta emozioni e tecnica

Il Grifone cerca gli scambi di fascia, il Seravezza ha un buon ritmo facendo spiovere cross in area biancorossa e puntando su un pressing massiccio dal quale il Grosseto esce col palleggio. Putzolu è pescato da un lancio preciso al 29′, controllo apprezzabile, tiro esterno. Sfida emozionante, tecnicamente buona.

Lagomarsini mette in corner (31′), Rinaldini tocca di testa sul secondo palo ma l’azione sfuma. Ancora Rinaldini sugli scudi al 33′, il lancio è per Cretella, il quale salta la guardia ma il tiro è troppo alto. Bella azione. Seravezza subito in area, difesa che mette in angolo.

Non c’è un attimo di tregua, si resta in apnea. Marzierli elude il difensore, Lagomarsini rimedia col braccio (36′), Rinaldini trascina, la squadra è compatta, a tratti deliziosa e agonisticamente valida. Il Seravezza non demorde. Screzio in campo al 38′ sedato dall’arbitro. Palleggio, aperture e inserimenti le armi biancorosse (40′) per tenere in apprensione i padroni di casa. Cretella va in terra (41′) da solo, brividi, ma il capitano si rialza dopo la visita del medico. Grasso si inserisce nella manovra avanzata, Lagomarsini chiude la porta (43′). Le dita di Raffaelli negano il pareggio al 44′. Emozioni a gogò, gara bella da vedere e da raccontare. La prima frazione va in archivio, il Grifone c’è, lotta e costruisce calcio con tutti gli undici in campo. Il Seravezza conferma le sue doti e la seconda posizione in classifica.

Ripresa senza sostituzioni

Ripresa senza sostituzioni. Rinaldini si fa luce e tira da lontano, Lagomarsini blocca (3′). Il Seravezza non abbassa l’intensità in tutte le parti del campo. Ottavo corner per i padroni di casa al 7′, secondo per il Grifone al minuto 8. Tutti cercano Benedetti, il Grifone si rinchiude (14′). Cretella (ammonito) commette fallo proprio su Benedetti a pochi passi dalla lunetta (15′), il tiro di Benedetti si spegne sulla barriera, l’apnea continua. Sabelli alleggerisce la pressione, ma viene steso (19′) subito prima della staffetta con Riccobono. Al 24′ il tiro di Riccobono è deviato in corner, al 27′ il Seravezza vicino al pari, Mugelli non trova la deviazione sul secondo palo.

Alla mezz’ora i ritmi sono sempre elevati. Giallo a Raffaelli per perdita di tempo al minuto 31. Il Grifone ribatte palloni su palloni, il Seravezza prova da lontano (33′). Bonuccelli soffre le pene dell’inferno. Flipper diabolico nell’area piccola del Grifo, Cretella ci mette un cerotto (35′). L’apnea diventa immersione a 40 metri. Coronarie in tilt al 37′ col pallone impazzito davanti Raffaelli, Seravezza che reclama il penalty, ma si gioca. Finale intenso. Porcu bagna l’esordio al 41′, entra anche Sacchini, escono, rispettivamente, Grasso e Bensaja. Sei i minuti di recupero. Al 49′ Raffaelli ferma un pallone di fuoco. Poi, tra i petardi, arriva il triplice fischio. Il Grifone ha vinto.

I risultati delle altre gare

  • Figline – San Donato Tavarnelle 3-2
  • Follonicagavorrano – Orvietana Calcio 2-1
  • Livorno – Mobilieri Ponsacco 1-1
  • Poggibonsi – Ghiviborgo 3-2
  • Sangiovannese – Pianese 0-0
  • Cenaia – Aquila Montevarchi 0-0
  • Seravezza Pozzi Calcio – Grosseto 0-1
  • Sporting Club Trestina – Real Forte Querceta 1-1
  • Tau Calcio Altopascio – Vivialtotevere Sansepolcro 0-0

Classifica

  • Pianese 41
  • FollonicaGavorrano 40
  • Seravezza Pozzi Calcio 38
  • Grosseto 37
  • Tau Calcio Altopascio 35
  • Livorno 34
  • Ghiviborgo 33
  • Sporting Club Trestina 30
  • Figline 29
  • San Donato Tavarnelle 27
  • Poggibonsi 27
  • Aquila Montevarchi 22
  • Sangiovannese 19
  • Vivialtotevere Sansepolcro 19
  • Orvietana Calcio 16
  • Real Forte Querceta 14
  • Cenaia 11
  • Mobilieri Ponsacco 10

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati