Un anno con MaremmaOggi: ma è solo l'inizio | MaremmaOggi Skip to content

Un anno con MaremmaOggi: ma è solo l’inizio

365 giorni con noi, grazie ai nostri lettori. Una festa in piazza per confermare la nostra scelta: un giornale aperto alle idee di tutti

GROSSETO. Il 9 settembre MaremmaOggi ha compiuto un anno.

Il primo, insieme ai tanti lettori che giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, hanno lasciato che le notizie cercate, verificate, approfondite e scritte entrassero nei loro dispositivi. C’è chi ci legge direttamente sul pc, chi sullo smartphone. Chi naviga il sito e chi invece ci segue sui social.

Siamo tanti e siamo ogni giorno di più: indice, questo, che la strada imboccata stia andando nella giusta direzione. 

Ci sono stati e ci saranno inciampi: ci sono in ogni cammino che si rispetti e anche il nostro non è differente da molti altri. Quello che però è certo, è che continueremo a metterci lo stesso impegno, la stessa attenzione e lo stesso entusiasmo che ci ha spinti a imbarcarci in questa avventura, resa bella da ogni clic, da ogni like, da ogni commento, positivo o negativo che sia.

Perché una comunità nasce così e si sviluppa anche attraverso la discussione. 

MaremmaOggi, una piazza aperta alle idee di tutti

A noi, MaremmaOggi piace pensarlo così: non solo un giornale online, ma una piazza, una redazione aperta ai contributi e alle idee di tutti, anche quelle che non avevamo finora considerato o che non ci piacciono. 

Un anno che ha meritato di essere festeggiato: lo abbiamo fatto, insieme a tanti graditissimi ospiti che venerdì 9 settembre hanno partecipato alla festa di compleanno, organizzata nella redazione di MaremmaOggi, in piazza Mensini.

Una festa più che riuscita, proprio per le caratteristiche che Guido Fiorini, direttore, e Francesca Gori, cronista, insieme al presidente Fabio Tavarelli e alla redazione – Lina Senserini, Federico Catocci, Giancarlo Mallarini, Chiara Pierini, Steven Santamaria – alla direttrice commerciale Daniela Piani, e e al social-media manager Andrea Fabbreschi, hanno voluto dare alla testata: quello di un luogo aperto, dove incontrarsi, fare un brindisi, scambiare due chiacchiere. Una cosa naturale, com’è avvenuto in piazza. 

Una festa che è stata sostenuta da sponsor che hanno creduto fin da subito in questo progetto e che venerdì sera sono stati presenti al taglio del nastro della mostra fotografica sulla Maremma del fotografo Manfredo Pinzauti.

Un viaggio tra le bellezze di una terra, la Maremma appunto, che regala emozioni uniche a chi la guarda. 

Il ringraziamento agli sponsor 

Un ringraziamento speciale va quindi a Confartigianato, Cna, Ascom Confcommercio, Elettromare, Metalmaremma, Cantina i vignaioli di Scansano, Banca Tema, Confesercenti, Il Fiorino, Fondazione Atlante, Favilli, Caseificio sociale di Manciano, Ance, Picchianti, La Farfalla, Affinity, Elettro Meccanica moderna, Kalimero, Conte motors, Antonio Lauria, Farmacia La Rugginosa e Conad: è grazie a loro, che il compleanno di MaremmaOggi, è stato festeggiato proprio come si deve. 

E ora avanti tutta, bisogna rimettersi al lavoro. Voi, restate con noi.

Condividi

WhatsApp
Facebook
Telegram
Email
LinkedIn
Twitter

Articoli correlati

error: Content is protected