Torna l'incubo spaccalunotti, anche con le pietre della ferrovia Skip to content

Torna l’incubo spaccalunotti, anche con le pietre della ferrovia

Nella notte ha colpito fra viale Sonnino e via Ferrucci, molte le auto spaccate. Al vaglio le immagini delle telecamere
Incubo spaccalunotti, una delle auto colpite nella notte fra il 25 e il 26 agosto
Torna l’incubo spaccalunotti, una delle auto colpite nella notte fra il 25 e il 26 agosto

GROSSETO. Torna l’incubo spaccalunotti.

Nella notte fra giovedì 25 e venerdì 26 numerose auto, fra viale Sonnino e via Ferrucci, sono state colpite da questo (o questi) personaggio che pare inafferrabile. Da giorni, animato da chissà quale follia, colpisce le auto in varie zone della città, sfidando le telecamere. E facendo danni importanti. 

In questa occasione ha colpito a due passi dalla caserma dei carabinieri, peraltro incaricati delle indagini.

Incubo spaccalunotti, ha usato anche le pietre della ferrovia

Lo fa nel cuore della notte, in momenti in cui è difficile sorprenderlo.

In un caso ha anche usato una pietra raccolta accanto ai binari della ferrovia, rimasto sul lunotto spaccato. Sono al vaglio degli inquirenti varie telecamere della zona.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected