Tigotà apre e assume | MaremmaOggi Skip to content

Tigotà apre e assume

Nel nuovo negozio al Marepark sono già al lavoro sei donne, tutte sotto i trent’anni. Ecco come fare per candidarsi e per proporre anche immobili in affitto
Il negozio Tigotà appena inaugurato a Marepark

GROSSETO. Sviluppo, occupazione e collaborazione continua con il territorio sono le linee guida che il brand Tigotà, specializzato nella commercializzazione di prodotti di cosmesi, cura della persona e della casa, segue per espandere la propria rete di vendita. Dopo il negozio aperto in pieno centro storico, in corso Carducci, venerdì 4 novembre c’è stato il taglio del nastro nel nuovo centro commerciale Marepark. 

La riscossa delle donne

Il negozio è il secondo della provincia grossetana. Sei le persone impiegate, donne con un’età media di 29 anni, tutte provenienti dal territorio.  Tigotà in totale conta più di 5mila dipendenti con una percentuale di quote rosa che supera l’85%. Le donne sono infatti 4552 di ben 58 diverse nazionalità.
«Ringraziamo le istituzioni per la partecipazione e la vicinanza – dice il presidente del gruppo Tiziano Gottardo – siamo molto legati alla Toscana, regione dove vogliamo continuare a crescere. Aprire un nuovo punto vendita è sempre un momento di particolare gioia e abbiamo investito ogni mezzo a nostra disposizione per un’apertura che trasmette un segnale positivo sul fronte dello sviluppo occupazionale».
Attualmente in Toscana sono presenti 39 Tigotà, di cui 20 aperti negli ultimi 3 anni, con 300 collaboratori impiegati in regione.
Per la nuova apertura sono previste offerte speciali fino al 13 novembre.
Proprio in un’ottica di sviluppo la società è alla continua ricerca di nuovi collaboratori, alla sezione “lavora con noi” del sito si possono trovare tutte le figure professionali ricercate in Toscana.
Recentemente Tigotà ha organizzato dei “Job speed date” all’interno dei propri negozi che hanno visto la partecipazione di centinaia di persone. «È un modo per conoscere in maniera diretta – conclude Gottardo – i nostri possibili futuri collaboratori». 
La società poi continua la ricerca di immobili da prendere in affitto per possibili nuove aperture in Toscana, si possono proporre i locali inviando una email a proposte.immobili@gottardospa.it.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected