Terza categoria: ricorso del Semproniano, Scansano perde 3-0 Skip to content

Terza categoria: ricorso del Semproniano, Scansano perde 3-0

Terza categoria, classifica rivista nella parte bassa: domenica di nuovo in campo alle 14,30, molte le partite ad alta tensione
Le formazioni del Paganico e dell’Atletico Grosseto 2015

GROSSETO. In Terza categoria relazione alla gara del 25 settembre Semproniano – Scansano, terminata 0-1, il giudice sportivo territoriale ha dato ragione al reclamo del Semproniano legato alla partecipazione all’incontro di un giocatore non tesserato.

Dopo i necessari accertamenti, infatti, è emerso che Keità Soumalia, alla data del 25 settembre, non risultava tesserato per nessuna società. Per questo motivo il giudice sportivo ha disposto allo Scansano la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 e l’inibizione fino al 25 novembre all’accompagnatore ufficiale Marco Nicoletti.

Adesso Semproniano e Scansano si trovano a braccetto a quota 3 e il Civitella in ultima posizione.

Il sesto turno è orientato dalla sfida Marsiliana – Paganico dove la capolista non intende rinunciare al trono mentre gli ospiti guardano a questi 90′ con la seria intenzione di arrampicarsi più in alto possibile. Dopo il forzato riposo la Castiglionese ritorna in pista per recuperare il terreno perso anche se il sul campo del Batignano si prevede bufera sportiva con gli uomini di De Blasi intenzionati a interrompere il periodo nero.

Il Braccagni visita l’erba della Maglianese in una gara, che pende decisamente verso i padroni di casa, ma nel calcio nulla è impossibile; tosto l’incontro al “Laurenti” tra Atletico Grosseto 2015 e Alta Maremma divise da un solo, misero, punto in graduatoria. Trasferta anche per l’Aurora Pitigliano che raggiunge Civitella dove non è facile raccogliere punti.

Terza categoria, il programma della 6ª giornata

Domenica 30-10-2022 ore 14.30

  • Atletico Grosseto 2025 – Alta Maremma (Scioli di Piombino)
  • Batignano Calcio 1946 – Castiglionese (Sonkeng di Siena)
  • Capalbio Calcio – Sticciano (Terramoccia di Grosseto)
  • Civitella – Aurora Pitigliano (Francini di Siena)
  • Maglianese – Braccagni (Signori di Grosseto)
  • Marsiliana – Paganico (Hammad di Piombino)
  • Orbetello Scalo – Semproniano (Introcaso di Grosseto)
  • Riposa: Scansano

La 5ª giornata, Paganico – Atletico Grosseto 2015

Paganico – Atletico Grosseto 2015 0-0

PAGANICO: Sabatini, Fedeli, Terrosi, Casini, Biele, Berti, Vacchiano, Posa, Spuma, Cavaliere, Coulibaly. A disposizione: Cecchi, Rubegni, Aramini, Fioretti, Golia, Peluso, Riccardi. Allenatore: Federico Amedei.
ATLETICO GROSSETO 2015: Capasso, Trapanese, Mallarini, Perosi, Saccà, Piccioni, Di Terlizzi, Chiodi, Setelia, Smajli, Trotta. A disposizione: Calabrese, Caramia, Conti, Di Lorenzo, Elzanaty, Galli, Moretti, Nyabaliy, F. Tammaro. Allenatore: Giuseppe Tammaro.
ARBITRO: Marco Gianni di Siena.
NOTE: espulso Vacchiano al 27′. Ammoniti Terrosi, Golia, Setelia, Saccà, Moretti. Calci d’angolo 5-8. Recupero: 4′ + 5′.

PAGANICO. Una partita piacevole, combattuta, finita con un pareggio sostanzialmente giusto racchiuso tra un rigore (forse due) negato ai ragazzi di Tammaro e una espulsione (rosso diretto a Vacchiano) poco chiara ai danni dei padroni di casa. L’Atletico inizia al galoppo proponendo gioco, azioni pericolose e tanto movimento. Dopo pochi minuti Trotta, in piena area, viene steso, l’arbitro non vede nulla di particolare. Si prosegue con gli ospiti sempre pimpanti e il Paganico a cercare di modificare l’andamento della gara. La ripresa viaggia su presupposti diversi.

Cala fisicamente l’Atletico, cresce il Paganico aiutato dall’ingresso di giovani veloci e intraprendenti. Con sacrificio la squadra di Tammaro porta in fondo una sfida, che alla vigilia poteva apparire molto difficile, dimostrando di essere una compagine capace di confrontarsi con chiunque. Il Paganico si coccola i suoi giovani promettenti bravi ad integrasi con i più esperti per confezionare un gruppo valido.

Le altre partite

Finisce in parità anche l’attesa sfida tra l’Aurora Pitigliano e la Maglianese, due squadre che saranno in competizione fino al termine. Il Batignano Calcio 1946 incassa la terza sconfitta consecutiva restando in fondo alla classifica. Bene lo Scansano capace di battere il Capalbio Calcio, il Semproniano crolla in casa colpito 4 volte dalla Marsiliana, che si prende la prima posizione, mentre lo Sticciano continua a meravigliare.

Risultati 5ª giornata

  • Alta Maremma – Civitella 0-0
  • Aurora Pitigliano – Maglianese 1-1
  • Braccagni – Batignano Calcio 1946 3-1
  • Paganico – Atletico Grosseto 2015 0-0
  • Scansano – Capalbio Calcio 4-1
  • Semproniano – Marsiliana 0-4
  • Sticciano – Orbetello Scalo 1-0
  • Riposava: Castiglionese

Classifica

Marsiliana 12
Maglianese 11
Castiglionese 10
Paganico 10
Aurora Pitigliano 10
Sticciano 9
Atletico Grosseto 2015 7
Alta Maremma 6
Scansano 6
Orbetello Scalo 5
Capalbio Calcio 4
Braccagni 4
Batignano Calcio 1946 3
Civitella 1
Semproniano 0

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected