Sos sicurezza, Castiglione si organizza per l'estate | MaremmaOggi Skip to content

Sos sicurezza, Castiglione si organizza per l’estate

Il Comitato ordine e sicurezza pubblica con la prefetta Paola Berardino ha fatto tappa nel borgo
La salitina a Castiglione
La salitina a Castiglione della Pescaia

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Potenziamento delle misure di sicurezza e di vigilanza; massima collaborazione tra le forze dell’ordine e la polizia municipale, aumento degli strumenti di sicurezza partecipata: questo è quanto concordato per mantenere alta la qualità della vita e garantire un’estate in sicurezza.

Le decisioni del comitato 

Dopo il periodo di restrizioni legate alla pandemia, il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto martedì 15 marzo a Castiglione della Pescaia rappresenta il primo di una serie di incontri chela prefetta Paola Berardino organizzerà sul territorio provinciale, per esprimere vicinanza ma anche per rafforzare il rapporto di collaborazione con le amministrazioni comunali e conoscere da vicino le problematiche riguardanti l’ordine e la sicurezza pubblica.

La prefetta Paola Berardino

Alla riunione, coordinata dalla prefetta, hanno partecipato la sindaca di Castiglione della Pescaia, Elena Nappi, il questore, Antonio Mannoni, il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, Giuseppe Adinolfi, il tenente colonnello della guardia di finanza, Luca Fanicchia, il comandante della polizia provinciale, Stefano Pacini e la comandante della polizia municipale di Castiglione della Pescaia, Gemma Bromo. Erano presenti inoltre i rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna e delle associazioni dei balneari.

Nel corso dell’incontro è stata svolta una valutazione complessiva sullo stato dell’ordine e della sicurezza pubblica del territorio comunale, che ha evidenziato la presenza di soddisfacenti standard di sicurezza, reale e percepita.

La prefetta  ha comunque sottolineato la necessità di mantenere alti i livelli di monitoraggio e la vigilanza del territorio, attraverso servizi mirati e ad alta visibilità da mettere in campo con l’arrivo della bella stagione quando nel borgo del presenze aumenteranno.

Sorvegliati speciali i luoghi di ritrovo dei giovani. Il comitato ha anche deciso di riproporre la limitazione della vendita di bibite in contenitori in vetro.

Nei locali della movida, l’obiettivo è evitare schiamazzi, atti vandalici o comunque tutti quegli eventuali comportamenti di disturbo della quiete pubblica e ancor più per prevenire la commissione di reati.

Oltre alle forze dell’ordine, scenderanno di nuovo in campo i vigilanti privati

«L’incontro di oggi rappresenta un momento importante – ha detto la prefetta Berardino – che rafforza lo scambio tra forze di polizia e consente di promuovere, anche grazie al coinvolgimento delle associazioni di categoria, piani di intervento calibrati sulle specificità del territorio e sulle esigenze della comunità».

«Per l’amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia è stato un segnale importante quello della presenza sul proprio territorio del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e nell’incontro che si è svolto questa mattina ci siamo confrontati sul Piano di sicurezza per la stagione estiva 2022. La dimostrazione di una grande sensibilità e collaborazione da parte della prefettura, della questura e di tutte le forze dell’ordine – ha aggiunto la sindaca Nappi – che hanno dato la propria disponibilità all’implementazione del servizio di controllo in collaborazione con il Comando di polizia municipale e quello provinciale, darà maggiore tranquillità a residenti e una vacanza sicura ai turisti. Un ringraziamento va alle associazioni di categoria locali presenti all’incontro».

Autore

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik