Se milioni di viaggiatori passano tutti per via Telamonio Skip to content

Se milioni di viaggiatori passano tutti per via Telamonio

In 40 anni milioni di viaggiatori sono arrivati in Maremma con Infinito viaggi. E decisiva è stata una semifinale agli europei di calcio…
Il primo charter Amsterdam-Grosseto atterrato al Baccarini: 25 aprile 2001
Il primo charter Amsterdam-Grosseto atterrato al Baccarini: 25 aprile 2001

GROSSETO. Come far viaggiare tutti insieme gli abitanti di Milano, o di Roma. Magari anche di Napoli. Milioni di persone partite dalla Maremma per scoprire il mondo, nessun continente escluso e, altrettante, partite dal mondo per scoprire la Maremma, però passando tutte per via Telamonio.

Perché qui, da 40 anni, c’è la società che li ha fatti viaggiare tutti.

Eppure Euroturism, che tutti conoscono come “Infinito Viaggi“, è partita da un’attività diversa, esattamente nel 1982. Un anniversario che la società, ormai una realtà storica della Maremma, celebra con orgoglio.

La sede di Infinito Viaggi, in via Telamonio
La sede di Infinito Viaggi, in via Telamonio

«Erano gli anni del boom edilizio – racconta Sergio Andreucci, anima e fondatore dell’azienda, anche se ormai da qualche anno ha passato il timone al figlio Samuele -, in particolare a Principina a Mare e a Marina c’erano tanti appartamenti in costruzione da affittare. Però all’inizio la clientela proveniva da Arezzo, Firenze, Siena (quelli che i maremmani chiamavano Arfisi, ndr) e lì ci siamo resi conto che dovevamo ampliare i nostri orizzonti».

«Insomma, non solo aspettare i clienti nella nostra meravigliosa Maremma, ma andarli a cercare in Italia e in giro per l’Europa».

Samuele e Sergio Andreucci
Samuele e Sergio Andreucci

Era il 1982: «Da quell’idea nacque il tour operator e iniziarono i contatti e i contratti con i più grandi tour operators europei, per vendere loro il nostro mare. Alla prima Bit di Milano (Borsa italiana del turismo) io c’ero. Dopo quarant’anni siamo ancora qui, anche se il turismo di “botte” ne ha avute: prima il terrorismo islamico, poi la pandemia, ora la guerra».

La squadra di Infinito viaggi
La squadra di Infinito viaggi

Quella semifinale degli Europei

Quarant’anni nei quali Euroturism si è declinata in vari rivoli, con Infinito Viaggi, Amiata Bus, Toscana Incoming service Dmc, Luxury Tuscany service e poi anche residence Mediterraneo e bagno Stella, a Marina, ma con date che hanno segnato la storia dell’azienda.

Una di queste date è il 29 giugno del 2000.

Si stavano giocando i campionati europei in Olanda e l’Italia giocava la semifinale proprio con i padroni di casa. Gli orange dominarono, ma Toldo fece la differenza, parando un rigore nel corso della partita e due ai rigori e l’Italia volò in finale (poi persa con il golden-gol di Trezeguet, ndr).

«Avevamo ospite qui da noi il grande capo della Tui (un colosso mondiale del turismo, con sede ad Hannover, ndr) e decidemmo di guardare la partita, con piatti della nostra cucina maremmana e grappa finale sul divano. Eravamo al Silene, a Seggiano».

«Servì a far capire loro cos’era la vera Maremma e il capo della Tui alla fine mi disse “Anche se abbiamo perso è stata una bellissima serata, in questi giorni sono stato benissimo e mi hai convinto”. Lì nacque la rotazione dei charter da Amsterdam su Grosseto».

Fu una grande operazione per il turismo in Maremma, per tre anni arrivarono 25 voli all’anno. 

«Ma non ci fermammo lì, perché ci allargammo al mercato russo. Nel 2009 abbiamo gestito due rotazioni di 15 voli charter, una da Mosca a Grosseto e una da Rostov (città sul Don, ndr) a Grosseto, un rapporto che è proseguito dal 2010 al 2014 come “corrispondenti esclusivi” per tutti i servizi a terra dei voli Mosca-Grosseto. Ancora oggi manteniamo questo rapporto, ma sull’aeroporto di Pisa».

Il desiderio, la curiosità e la voglia di Maremma Toscana

«Se c’è una cosa di cui siamo soddisfatti – dice Samuele, figlio di Sergio – è la nostra capacità di essere duttili. La Maremma è una terra meravigliosa che, da sola, è cercata da mezzo mondo. Ma ci sono diverse tipologie di clientele e noi siamo in grado di offrire a ciascuna l’esperienza che desidera».

Uno degli autobus della flotta
Uno degli autobus della flotta

La Maremma non è solo mare: «Il mare, la campagna con gli agriturismi, i borghi storici, lo sport, il trekking, l’arte. Il turista che si avvicina alla Maremma è esigente. Vuole vedere cose belle, stare bene, mangiare di qualità e avere servizi di alto livello».

L’azienda gestisce direttamente un residence a Marina, il Mediterraneo, con 70 appartamenti sul mare e lo stabilimento balneare bagno Stella, sempre a Marina.

E poi c’è l’outgoing, per i tanti maremmani che, spesso fuori stagione, scelgono la vacanza all’estero: «Siamo affiliati a Welcome travel, il network del gruppo Alpitour World & Costa Crociere, ma abbiamo tantissime soluzioni personalizzate».


CONTATTI

GROSSETO: Viale Telamonio, 40 – Tel. 0564 496588
info@infinitoviaggi.it
da lunedì a venerdì 9/12.30 – 15.30/19.30 – sabato 9.00/12.30

ARCIDOSSO: Via Circonval.ne Nord, 28 – Tel. 0564 966227
arcidosso@infinitoviaggi.it
da lunedì a venerdì 9/12.30 – 15.30/19.30 – sabato 9.00/12.30

Sito web – Infinito viaggi


ARTICOLO SPONSORIZZATO

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected