Ruba in una pizzeria, arrestato | MaremmaOggi Skip to content

Ruba in una pizzeria, arrestato

Centinaia di controlli nella zona di via Roma: espulse 11 persone, preso uno spacciatore
Una volante della polizia

GROSSETO. Lo hanno sorpreso nel cuore della notte mentre stava tentando di scappare da una pizzeria nella quale aveva appena rubato: si tratta del terzo arresto delle volanti nell’ultima settimana, avvenuto nella zona di via Roma, piazza Rosselli e stazione ferroviaria, tenuta d’occhio dagli agenti. 

I controlli che si sono concentrati soprattutto in questa zona hanno permesso l’identificazione di circa 750 persone e controllati 420 veicoli.

Uno spacciatore è stato arrestato il 5 settembre in via Gorizia, dopo aver lanciato la sua bici contro gli agenti per guadagnarsi la fuga.  In totale sono state avviate le procedure di espulsione per 11 cittadini privi del permesso di soggiorno ed eseguito un accompagnamento al centro di permanenza per i rimpatri di Ponte Galeria, in provincia di Roma. Tre stranieri sono stati anche segnalati per ingresso illegale nel territorio italiano e per aver inottemperato all’ ordine di espulsione.

Un altro arresto è avvenuto invece il 10 settembre, quando un uomo ha aggredito un medico al pronto soccorso. L’uomo in forte stato di agitazione si è scagliato anche contro i poliziotti che sono intervenuti.

Una terza persona è stata sorpresa e arrestata nel cuore della notte mentre stava cercando di rubare in una pizzeria della città. L’uomo all’arrivo della polizia aveva già preso il telefono cellulare utilizzato dai gestori del locale e di alcune bottiglie di bibite. L’uomo aveva con sé un coltello e  alcuni arnesi da scasso.

Tre fogli di via sono stati emessi dal questore Antonio Mannoni nei confronti di altrettante persone ritenute socialmente pericolose.

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected