Prima e seconda, i pronostici di MaremmaOggi | MaremmaOggi Skip to content

Prima e seconda, i pronostici di MaremmaOggi

Al via i campionati, moltissime le squadre maremmane impegnate. Chi sta meglio e chi sta peggio, la nostra valutazione delle rose
Prima e seconda categoria, i pronostici di MaremmaOggi

GROSSETO. Via al campionato di prima categoria e di seconda categoria.

Ecco i pronostici di MaremmaOggi.

Prima Categoria – Girone C

  • CASOLESE-BELVEDERE – Si affrontano due squadre già in forma, domenica scorsa in coppa Toscana hanno fatto faville, la Casolese ha rifilato tre gol al Castelnuovo val di Cecina con la tripletta di Sabatino, il Belvedere ha piegato per 4 a 2 il Venturina mettendo in evidenza tutti i propri attaccanti. Sarà una gran bella partita, noi puntiamo sulla squadra di Massimo Cavaglioni. 2  
  • DONORATICO-MONTEROTONDO – Bisogna capire quale sarà l’approccio del Monterotondo al campionato di prima categoria dopo tanti campionati disputati in Promozione. L’ideale sarebbe un approccio morbido, iniziare a muovere subito la classifica potrebbe essere la soluzione ottimale. X
  • FONTEBLANDA-FORTE DI BIBBONA – La compagine livornese è una delle novità di questo campionato, è una formazione sconosciuta e per tale motivo può rappresentare un duro ostacolo, ma il Fonteblanda è una big del campionato e vuole iniziare con il passo giusto. 1
  • GRACCIANO-VENTURINA – Il Gracciano ha l’obiettivo della salvezza, le ambizioni del Venturina sono più alte, per questo puntiamo sulla compagine livornese. 2
  • POMARANCE-MONTIANO – Il Montiano è una buona squadra ma potrebbe pagare dazio per l’inesperienza nel campionato di prima categoria dove si riaffaccia dopo oltre venti anni. 1
  • SAN MINIATO-CASTELNUOVO VAL DI CECINA – I senesi del San Miniato nella scorsa stagione hanno sfiorato la vittoria del campionato e sembrano più attrezzati del Castelnuovo val di Cecina sebbene sulla panchina della compagine pisana ci sia un tecnico di valore come Nicola Ballerini lo scorso anno alla guida del Monterotondo in Promozione. 1
  • SAN VINCENZO-MASSA VALPIANA – Il nuovo corso del Massa Valpiana con Manuel Madau in panchina può iniziare con il passo giusto. 2
  • VOLTERRANA-ORBETELLO – L’Orbetello è già in palla come ha dimostrato nei due impegni in coppa Toscana in cui ha fermato sul pareggio il Fonteblanda ed ha rifilato 4 reti al Montiano, però sul terreno di gioco della Volterrana sarà durissima perché la formazione pisana è tra le favorite per la vittoria del campionato. 1   

Seconda categoria – Girone C

  • MONTIERI-ROSIGNANO S. – La squadra di Mister Ruggeri può recitare un ruolo da protagonista in questo campionato ma in coppa Toscana ha offerto l’impressione di essere indietro nella preparazione. X
  • PORTO AZZURRO-RIBOLLA – L’undici di Claudio Di Resta è reduce dall’impegno in coppa Toscana contro lo Scarlino in cui ha palesato carenze difensive, senza opportune accortezze il rischio è di incorrere negli stessi errori anche nella trasferta all’Isola d’Elba.  

Seconda categoria – Girone D

  • ALBERESE-CAMPAGNATICO ARCILLE – Nello scorso campionato la trasferta di Alberese fu fatale alla squadra di Nicola Pedone, la possibilità di conquistare il titolo subì un brusco stop in tale occasione, adesso il Campagnatico Arcille può iniziare la nuova stagione provando a riscattare quella sconfitta. 2
  • ARGENTARIO-NUOVA GROSSETO – È la partita in cui parte il nuovo corso dell’Argentario, la formazione di Porto Santo Stefano è stata affidata a Riccardo Berni che intende iniziare con il passo giusto. 1
  • CALDANA-CINIGIANO – Si affrontano all’esordio due squadre che sono considerate in grado di potersi inserire nel novero delle protagoniste. Si annuncia una partita equilibrata. X
  • SANTA FIORA-SORANO – Il Santa Fiora è una neopromossa avendo vinto il campionato di terza categoria, il Sorano è retrocesso ed ha fatto una rivoluzione nell’organico pescando nel mercato laziale. A disposizione del riconfermato allenatore Emilio Baldoni c’è una rosa di grande qualità. 2
  • MARINA-MANCIANO – Il Manciano non può e non deve nascondersi, i biancorossi di Antonio Larini puntano all’immediato ritorno in prima categoria. 2
  • RISPESCIA-CASTELL’AZZARA – Il Rispescia è una formazione granitica allenata in questa stagione da Giacomo Russo, il Castell’Azzara ha ambizioni da playoff e per centrare tale obiettivo ha chiamato sulla panchina il figliol prodigo Vittorio Gaggi. X
  • ROCCASTRADA-SCARLINO – Lo Scarlino è la grande favorita per la vittoria del campionato sebbene sia una neopromossa. La società giallorossa ha scelto un allenatore di grande valore come Tiziano Di Tonno che può disporre di un organico di grande qualità, sulla panchina del Roccastrada c’è l’esperto Fabio Ciavattini che sicuramente saprà mettere in atto una strategia per irretire un avversario così forte. X
  • SAN QUIRICO-VIRTUS AMIATA – Dai risultati ottenuti nel primo turno della coppa Toscana le due squadre sembrerebbero ancora lontane dalla forma ottimale, potrebbe essere considerato un buon risultato per entrambe iniziare il campionato con un pareggio. X    

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected