Più di duemila euro per l'Agbalt | MaremmaOggi Skip to content

Più di duemila euro per l’Agbalt

Follonica si conferma ancora una volta città della solidarietà: in tanti hanno partecipato alla festa per raccogliere fondi per i bambini che devono combattere contro leucemia e tumori
La festa dell’associazione

FOLLONICA. La città si conferma ancora una volta campione di solidarietà, come ha dimostrato il successo della festa organizzata  per raccogliere fondi in favore dell’ associazione Agbalt.

Molti i volontari coinvolti per aiutare le famiglie 

Come ormai accade da diversi anni, quando il volontariato chiama Follonica risponde. Con l’aiuto indispensabile della Pro Loco e di tutti i volontari che gravitano nelle associazioni coinvolte nell’organizzazione dell’evento, quello di domenica è stato un pomeriggio importante di condivisione e sostegno per chi si trova ad affrontare momenti particolarmente difficili in ambito medico.

L’Agbalt è infatti l’associazione dei genitori dei bambini affetti da leucemia e tumori che, grazie ai volontari, ha raccolto oltre duemila euro che saranno destinati al trattamento ottimale e ad una migliore qualità di vita dei bambini affetti da questa malattia. Il che equivale a dire tutto ciò che rientra ne la cura, il sostegno, la copertura delle spese, l’assistenza psicologica per i piccoli pazienti e le loro famiglie.

Biagioni ringrazia tutta la città

Il presidente Alessandro Biagioni ha ringraziato tutti ricordando la cosa più importante di tutte e cioè che, come dice lui stesso, la città c’è. E si è visto, non solo dalla risposta in termini di presenze, ma anche nell’entusiasmo e nella cura con le quali sono state allestite sia le sale che gli spazi esterni, fatti i dolci nelle proprie case, quasi a voler rendere più tangibile il senso di comunità e di famiglia che questa associazione  rappresenta per tutte le famiglie che da tempo sta aiutando.

 

 

Autore

  • Chiara Pierini

    Collaboratrice di MaremmaOggi. Il turismo e l'accoglienza sono nel dna familiare, ma scrivere è l'essenza di me stessa. La penna mi ha accompagnato in ogni fase e continua a farlo ovunque ce ne sia la possibilità. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik