Pestaggio al liceo: la preside Savino ringrazia i professori Skip to content

Pestaggio al liceo: la preside Savino ringrazia i professori

Dalla Maremma era partita una pioggia di firme a sostegno della dirigente scolastica, che saluta con affetto i sottoscrittori richiamando tutti all’impegno
Il liceo Michelangiolo a Firenze, dove è avvenuta l'aggressione
Il liceo Michelangiolo a Firenze, dove è avvenuta l’aggressione

GROSSETO. L’aggressione ai danni di alcuni studenti davanti al liceo Michelangiolo di Firenze, ha fatto il giro di tv e web. Così come la lettera di Annalisa Savino, preside del liceo “Da Vinci”, che nonostante il suo richiamo ai valori costituzionali era stata anche oggetto di critica. Così, anche molti professori e professoresse del territorio maremmano avevano scelto di scriverle una lettera a sostegno. La lettera aveva subito raccolto più di 120 firme e il numero è andato ingrandendosi negli ultimi giorni.

Il numero dei professori e del personale che si è schierato a sostegno della preside Savino, ha spinto la dirigente a scrivere una lettera per ringraziarli tutti.

La risposta della preside

Ecco il testo integrale dei ringraziamenti

Care colleghe,

Cari colleghi,

la quantità pressoché infinita di messaggi di condivisione e il grande sostegno che sto ricevendo da dirigenti, istituti scolastici, docenti, comitati di genitori, studenti in queste ore è una splendida prova di vitalità e senso di comunità del grande mondo della scuola italiana. Mai come adesso, in questo mondo incerto e pieno di nubi fosche all’orizzonte, c’è bisogno di dare dignità e forza alla scuola e anche un po’ di sano orgoglio in chi ogni giorno anima le aule, le rende luoghi di conoscenza, costruisce memoria e crea vera cittadinanza.

Abbiamo tanto da fare! C’è bisogno dell’impegno di tutti.

Un abbraccio sincero

Annalisa Savino

Dirigente Scolastica

Liceo Scientifico Statale Leonardo Da Vinci

Autori

  • MaremmaOggi

    nasce dall'idea di Guido Fiorini e Francesca Gori Notizie in tempo reale, turismo, economia, sport, enogastronomia, ambiente, informazione MaremmaOggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli
  • Federico Catocci

    Nato a Grosseto, pare abbia scelto quasi da subito di fare l’astronauta, poi qualcosa deve essere cambiato. Pallino fisso, invece, è sempre rimasto quello della scrittura. In redazione mi hanno offerto una sedia che a volte assomiglia all’Apollo 11. Qui scrivo, e scopro. Maremma Oggi il giornale on line della Maremma Toscana - #UniciComeLaMaremma

    Visualizza tutti gli articoli

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo un link per cambiare la tua password.

Powered by Estatik