Paesi e città in festa per l'arrivo della Befana | MaremmaOggi Skip to content

Paesi e città in festa per l’arrivo della Befana

Si festeggia a Grosseto con la Befana volante ma anche in tante frazioni di altri comuni della Maremma. Ecco tutti gli appuntamenti in provincia
Befana in piazza
A sinistra la “Befana volante” a Grosseto, in alto a destra i tamburini di Batignano, in basso la Befana a Tirli

GROSSETO. La Befana torna nelle piazze di tutta la provincia. Il 5 gennaio, il giorno prima dell’Epifania, si rinnova la magia anche nel capoluogo con l’appuntamento della Befana volante. Il Comitato per la Vita, in collaborazione con i vigili del fuoco, attende in piazza centinaia di bambini. Le calze sono già prenotabili e acquistabili dalla mattina del 4 gennaio in piazza Dante, al gazebo del comitato.

Il ricavato sarà destinato all’acquisto di un ecografo all’avanguardia destinato alla U.o.c. di radiologia interventistica oncologica e muscoloscheletrica del Misericordia di Grosseto, per l’esecuzione di procedure complesse ecoguidate di alta specializzazione.

Nel pomeriggio anche le frazioni si uniranno alla festa partecipando alle 15.30 in un corteo dal parcheggio degli Arcieri. Sarà composto dai giovani del presepe vivente di Roselle, insieme a quelli di Batignano. Con loro anche i tamburini di Gavorrano. Queste tre rappresentative dei paesi sfileranno con il corteo storico degli arcieri di Grosseto e tutti insieme suoneranno e sfileranno in città, per la solidarietà.

I giovani si fermeranno poi davanti al Duomo recitando una poesia dedicata alle festività. I tamburini accompagneranno l’arrivo del corteo e il suo proseguimento.

La festa terminerà con i canti popolari in piazza.

Ecco il programma della Befana volante:

  • Alle 15, in piazza Dante “Si Vola” con la Befana ed i Vigili del Fuoco;
  • Alle 16, il Presepe Vivente della Parrocchia di Roselle ed il “Corteo Storico dei paesi di Batignano e Gavorrano” sfileranno nelle vie del centro cittadino per poi arrivare in piazza Duomo dove sosterà per la cerimonia religiosa della Santa Benedizione;
  • Alle 17, in piazza Dante intrattenimento dei bambini da parte degli artisti di strada;
  • Alle 17.30, la “Befana” farà visita ai bambini dell’ospedale Misericordia;
  • Alle 17.30, in piazza Dante intrattenimento con canti popolari.

Nelle frazioni di Grosseto

Nella frazione grossetana di Braccagni il gruppo Tradizioni popolari “Galli Silvestro” a partire dalle 17.15 del 5 gennaio propone “La Befanata”.

La Befana sarà accolta tra le vie del paese accompagnata dalla fisarmonica e dai canti dei befanotti che si raduneranno intorno al falò nella piazza della chiesa.

Saranno serviti vin brulé, dolci e bibite durante la festa. Sarà anche l’occasione per le donne di “Braccagni in festa” di consegnare al gruppo Tradizioni popolari il ricavato del mercatino di Natale

Befana a Braccagni
L’iniziativa della “Befanata” a Braccagni

A Marina di Grosseto, alle 20 la Befana è attesa in piazza dell’Unità d’Italia. Musica, birra e vin brulé con punto ristoro a offerta, accompagneranno “Si brucia la befana“, un falò che intende essere di buon auspicio per l’anno nuovo.

Il 6 gennaio alle 11 verranno distribuiti, nella chiesa parrocchiale, le calze ai bambini.

La Befana 2024 a Marina di Grosseto
La Befana 2024 a Marina di Grosseto

La Befana a Castiglione della Pescaia e frazioni

La Befana torna anche a Castiglione della Pescaia e nelle frazioni.

Nel capoluogo l’associazione Corte dei Miracoli ripropone la ricetta di successo della calza della Befana da record. Lo scorso anno ne fu fabbricata una di oltre 40 metri, composta da pezze di stoffa, realizzata da 240 famiglie residenti nel comune.

Una foto della calza a Castiglione della Pescaia
Una foto della calza a Castiglione della Pescaia durante l’edizione 2023

Si festeggia anche nelle frazioni come Tirli, dove venerdì 5 alle 19.30 in piazza del Popolo parte l’attesa per l’arrivo della Befana e del Befano accompagnati dal loro ciuchino. Tutti i bambini sono invitati a portare un campano, «Per far sentire la propria presenza alla Befana, che è un po’ sorda» dicono dalla proloco Tirli.

Befana a Tirli 2023
Befana a Tirli

A Castel del Piano

Venerdì 5 gennaio la Befana dell’Avis farà tappa alle 18.30 a Montemerano. In festa anche le contrade, la contada Borgo alle 18 avvierà una panfortata. La contrada Poggio, sempre alle 18, porterà le Befane in piazza Colonna. Alle 20, la contrada Monumento ha in programma la “Cena della Befana”.

Befana festeggiamenti a Castel del Piano
Befana festeggiamenti a Castel del Piano

Sabato 6 gennaio, nella sala consiliare è in calendario la tombola per adulti, affiancata da altri giochi per bambini. Alle 17.30 è in programma l’arrivo della Befana.

A Follonica arriva in 500

La Befana approda sulla città del golfo il 6 Gennaio. Alle 15.30 è attesa in piazza Vittorio Veneto. Arriverà in Cinquecento sarà pronta a regalare caramelle e divertimento ai bambini.

L’evento è organizzato dal coordinamento di Follonica del Fiat 500 Club Italia.

La Befana a Manciano

L’arrivo della Befana a Manciano si festeggia giovedì 4 gennaio. Dalle 16, alla biblioteca comunale in via XX settembre il pomeriggio si apre all’insegna del canto tradizionale mancianese dell’Epifania con letture, musica e laboratorio per bambini di tutte le età.

La Befana a Manciano
La Befana a Manciano

 

La Befana a Pitigliano

Venerdì 5 e sabato 6 gennaio Pitigliano festeggia la Befana con diversi appuntamenti. Ecco gli eventi in calendario:

  • Alle 16 nel presepe vivente arrivano i Re Magi,
  • Alle 18 in piazza Garibaldi approdano le Befane.

Sabato 6 gennaio: 

  • Alle 16 arriva la Befana alla casa di Babbo Natale,
  • Alle 17.30 al teatro Salvini apre il Concerto la banda musicale G. Verdi di Sorano.
La Befana a Pitigliano
La Befana a Pitigliano

A Roccastrada

La Befana nel comune di Roccastrada toccherà anche le frazioni di Roccatederighi e Sticciano.

Per venerdì 5 Gennaio 2024 la Pro Loco di Roccatederighi ha organizzato “Aspettando la Befana”. L’appuntamento è alle 17 nell’area della chiesa di San Sebastiano di Roccatederighi dove vi aspettano tanti giochi, tombolata, regali per tutti, punti ristoro e lo spettacolare arrivo della Befana volante.

L’iniziativa di festa è aperta a tutte le età.

Befana a Roccatederighi
Befana a Roccatederighi

A Sticciano scalo, venerdì 5 gennaio, la Befana fa tappa alla struttura polivalente di Sticciano Scalo.

Dalle 15.30 alle 19 la Befana è pronta a portare gioia, doni vintage, dolcetti e tanto divertimento per tutti i bambini ed alle loro famiglie.

Due Befanotti intratterranno i bambini con giochi di squadra, giochi musicali e un laboratorio per realizzare una piccola scopa scacciapensieri da tenere in casa tutto l’anno, come portafortuna.

Befana a Sticciano
Befana a Sticciano

Befana a Santa Fiora

A Santa Fiora sono in programma i festeggiamenti in onore della Befana, con il torneo di Panforte per bambini.

Nelle frazioni di Bagnore, Bagnolo, Marroneto, Selva, durante la vigilia dell’Epifania si intoneranno i canti della Befana.

A partire dal tramonto, una squadra di sette, otto uomini (befanotti) di fronte alle case delle varie borgate e rioni, intonerà, accompagnata da alcuni strumenti (chitarra- clarino-organetto), il testo del canto consueto, introdotto da un “permesso” e chiuso da un “congedo-ringraziamento”. Nei canti si accenna alla “vecchia” che viene da lontano, e sono soprattutto un augurio e una speranza sull’anno che sta per cominciare.

La Befana a Montieri e Gerfalco

Venerdì 6 e Sabato 7 Gennaio Gerfalco, aprirà le porte del Centro visite della riserva naturale di Cornate e Fosini. Ospiterà il mercatino agroalimentare dove tutti potranno assaggiare le le eccellenze locali. Saranno ospiti anche piccoli artigiani locali con le loro proposte creative.

Il mercatino agroalimentare e artigianale apre nelle mattine alle 9.30, poco prima è fissata la partenza delle escursioni. Alle 10.30 sono fissati i laboratori, il 6 grnnaio saranno protagonisti i bambini e il 7 gli arcieri.

Alle 12, per pranzo, in entrambe le date sono a disposizione l’agriristoro Poggio alla Luna e il circolo Le Cornate di Gerfalco.

Alle 15 del 6 gennaio è atteso l’arrivo della Befana, mentre il 7 alla solita ora, è attesa a Prata.

 

La Befana vien dal borgo
La Befana vien dal borgo

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati