Muore a 30 anni , indagano i carabinieri | MaremmaOggi Skip to content

Muore a 30 anni , indagano i carabinieri

L’uomo era con un amico al lavoro quando ha avuto un malore: ha cercato di salvarlo portandolo con l’auto all’ospedale ma non ce l’ha fatta
Una pattuglia dei carabinieri

GAVORRANO. Si sarebbe sentito male all’improvviso mentre si trovava con un amico al lavoro a Poggio Pelliccia. L’uomo ha dato immediatamente l’allarme al 112 ma le condizioni dell’amico sarebbero peggiorate e così lo ha caricato sulla sua auto per portarlo di corsa all’ospedale. Durante la corsa disperata per arrivare il prima possibile al Misericordia, l’auto sulla quale i due viaggiavano stavano viaggiando, arrivata all’altezza del bivio tra la Castellaccia e Giuncarico ha finalmente incontrato l’ambulanza del 118

Inutile la corsa verso l’ospedale

La corsa dei due uomini è finita al bivio: i sanitari hanno fatto di tutto per rianimare il trentenne, un uomo di origini marocchine, che purtroppo non ce l’ha fatta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno ora svolgendo le indagini per ricostruire cosa sia successo dal momento in cui il trentenne si è sentito male, fino al momento in cui è stato consegnato alle cure del 118. 

 

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected