Molesta una ragazza sull'autobus, preso | MaremmaOggi Skip to content

Molesta una ragazza sull’autobus, preso

L’uomo era stato segnalato da alcune mamme preoccupate. Alla fine i carabinieri lo hanno identificato a bordo
Molesta una ragazza, i carabinieri sull'autobus
Molesta una ragazza, i carabinieri sull’autobus

RIBOLLA. In questi giorni i militari dell’Arma avevano ricevuto diverse segnalazioni secondo cui un uomo a bordo di un autobus di linea, che transita per Ribolla e viene utilizzato anche da molti giovani studenti la mattina per andare a scuola, dava fastidio ai ragazzi.

Ciò era stato segnalato sia da alcuni utenti della linea di trasporto che da alcune mamme, che con non poca preoccupazione, rappresentavano il disagio dovuto alla presenza di questa persona che importunava i figli.

Il soggetto in sintesi aveva avuto comportamenti poco graditi verso i ragazzi che si portavano a scuola, avvicinandoli con scuse banali e mettendoli in imbarazzo.

Almeno in un caso, avrebbe addirittura avvicinato una minore tentando prima un approccio, toccandole poi le gambe.

Molesta una ragazza, intervengono i carabinieri

L’informazione si era sparsa nella frazione, e ciò aveva sollecitato in modo particolare i carabinieri, che si sono mossi con celerità.

Sono stati infatti i carabinieri della stazione di Ribolla, che dopo aver raccolto tutti gli elementi, hanno deciso di effettuare un servizio dedicato, finalizzato al rintraccio e all’identificazione della persona in questione.

Una paziente attesa, fino a quando l’uomo è stato notato e bloccato a bordo di un autobus della stessa linea dove era stato più volte segnalato. L’uomo non ha fatto rimostranze di alcun tipo né opposto nessuna resistenza ai militari, che lo hanno così condotto in caserma per una compiuta identificazione.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected