La strada smotta, le Collacchie è pericolosa | MaremmaOggi Skip to content

La strada smotta, le Collacchie è pericolosa

Sulla provinciale delle Collacchie una parte di carreggiata scivola verso il canale e si sono formate lunghe e profonde fessure
Un tratto delle Collacchie con le due fessure, siamo fra il km 37 e 38
Un tratto delle Collacchie con le due fessure, siamo fra il km 37 e 38

GROSSETO. Giorno dopo giorno quelle fessure, a sinistra e a destra della careggiata, si allargano sempre di più, mentre il fondo stradale si abbassa. La provinciale delle Collacchie è pericolosa.

Dall’inizio dell’estate la situazione è peggiorata, si vede a occhio nudo.  

La provinciale 158 delle Collacchie, fra Principina terra e Marina di Grosseto, sta diventando un problema, segnalato da moltissime persone che, in questa estate, si spostano fra Grosseto e Marina.

Per un movimento franoso del terreno, la provinciale è rialzata rispetto al canale di San Rocco e ai campi coltivati sul lato opposto, si è venuta a creare una lunga fessura, più evidente sul lato del canale, ma comunque presente anche sull’altra metà della carreggiata.

La fessura sul lato del canale San Rocco
La fessura sul lato del canale San Rocco

Siamo fra il km 37 e il km 38, dopo il casotto Venezia per chi da Marina va verso Principina terra e Grosseto.

La fessura è evidente per alcune centinaia di metri. Venendo in senso opposto, quindi da Principina terra verso Marina, con l’auto si avverte nettamente la ruota destra che sta più in basso. Tanto che molti tendono a guidare al centro, per evitare il problema, creando non pochi rischi alla circolazione.

Per non parlare dei grossissimi rischi che corre chi si sposta in moto o con lo scooter.

Le Collacchie è pericolosa, la fessura sul lato opposto al canale
Le Collacchie è pericolosa, la fessura sul lato opposto al canale

In estate, del resto, le Collacchie sono transitatissime, a ogni ora del giorno.

La provinciale delle Collacchie è pericolosa, serve un intervento urgente

L’impressione è che serva un intervento urgente. E che, visto il lento ma inarrestabile movimento franoso, non sia sufficiente riasfaltare per rimettere la strada a livello.

Forse la Provincia, che proprio in questi giorni ha pianificato una serie di interventi sulle tantissime strade di sua competenza, per circa 2,5 milioni di euro, dovrebbe prendere in considerazione anche questo intervento.

Prima che succeda qualcosa di grave.

Una ex statale, che da Follonica arriva a Manciano

Forse non tutti lo sanno, ma la strada provinciale 158 delle Collacchie è parte della ex statale 322 delle Collacchie, che partiva da Follonica e arrivava fino a Manciano, per quasi 100 km (99, per la precisione).

La 158 arriva a Grosseto (43  km), l’altro pezzo prende il nome di strada provinciale 159 Scansanese, che passa per Scansano, Pomonte, Montemerano e arriva, appunto, a Manciano (56 km).

Fino al 2001 era gestita dall’Anas, ora è di competenza della Provincia.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected