Panoramica, Maremmana, Alberese, Giannella: via alle asfaltature Skip to content

Panoramica, Maremmana, Alberese, Giannella: via alle asfaltature

Per il via alle asfaltature la Provincia investe circa 2,5 milioni di euro. Lavori previsti in autunno, anche sul monte Amiata
Via alle asfaltature, un tratto della Panoramica a Monte Argentario
Via alle asfaltature, un tratto della Panoramica a Monte Argentario

GROSSETO. Via alle asfaltature delle strade provinciali messe peggio, fra le tantissime in gestione all’Ente di piazza Dante. La Provincia di Grosseto, con 1708 km, è quella in Toscana con più km da gestire.

Così il presidente della Provincia di Grosseto, Francesco Limatola, ha firmato 5 nuovi decreti presidenziali sulla viabilità, che consentiranno in autunno di procedere con la manutenzione straordinaria di diverse arterie provinciali, per un totale di due milioni e mezzo di euro di lavori.

Via alle asfaltature, ecco tutti gli interventi

  • Un importante intervento, da un milione di euro, coperto con finanziamento regionale denominato “Via del Mare”, riguarda la manutenzione straordinaria di tutto il tracciato della SP65 Panoramica Porto Santo Stefano: è stato approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica, a cui seguirà il progetto esecutivo, in modo da aggiudicare i lavori entro novembre.
  • Con decreto presidenziale è stato dato il via libera anche al progetto di fattibilità tecnico-economica che consentirà a ottobre di intervenire sulle strade provinciali del litorale grossetano inserite nel “Lotto sud”: SP 59 Alberese, SP 1 Talamone, SP 36 Giannella, SP 2 Porto Ercole e SP 161 Porto Santo Stefano. I lavori per 1 milione di euro sono coperti dal finanziamento regionale “Via del Mare” e riguarderanno la bitumatura dei tratti più ammalorati, le barriere e la segnaletica.
  • Due decreti presidenziali interessano la strada regionale 74 Maremmana: entro ottobre saranno eseguiti i lavori di bitumatura del tratto Albinia-Marsiliana, per un investimento di 260mila euro coperti con finanziamento regionale (il tratto che va dal km 0+000 al km 12+000). Inoltre 40mila euro dei fondi regionali SR74 saranno utilizzati per intervenire, sempre a ottobre, nel tratto tra Pitigliano e località Casone, per il ripristino delle cunette e la riprofilatura delle banchine.
  • Il quinto decreto presidenziale riguarda la montagna ed in particolare la strada provinciale 160 Amiatina, per il ripristino delle cunette e la riprofilatura delle banchine nel tratto tra località Triana e Santa Caterina, nel comune di Roccalbegna. I lavori saranno realizzati a ottobre con un investimento di 131mila euro recuperati da economie di un lavoro ultimato, che riguardava la sistemazione dei movimenti franosi.

«Grazie ai fondi ottenuti, la Provincia interverrà su tutte queste arterie – commenta il presidente Francesco Limatola – migliorando la viabilità e la sicurezza delle strade e superando in parte, il deficit di manutenzione registrato negli anni passati. La viabilità è importante per la mobilità e la sicurezza dei cittadini. Interverremo anche rispetto alle manutenzioni ordinarie, per le quali assumeremo a breve sette cantonieri (tramite concorso) e acquisteremo altri tre mezzi performanti in grado di facilitare e velocizzare il lavoro».

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected