Intossicati dall'alcol e dal fumo di un incendio: sei in ospedale Skip to content

Intossicati dall’alcol e dal fumo di un incendio: sei in ospedale

Notte intensa nei vari pronto soccorso della Maremma: un incendio in un’abitazione in via Mozambico, intossicati madre, padre e figlio
Il pronto soccorso dell'ospedale Misericordia di Grosseto
Il pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto

GROSSETO. Notte intensa per i servizi di emergenza urgenza 118 della Asl Toscana sud est e i pronto soccorso dei vari ospedali.

A Pitigliano sono state ricoverati nella notte due giovani per eccesso di alcol, poi dimessi, e due minori che dopo la mezzanotte sono caduti dal motorino sempre a Pitigliano.

Uno dei due, in codice 1, è stato poi trasportato all’ospedale di Grosseto.

Tre al pronto soccorso per aver bevuto troppo

All’ospedale Misericordia di Grosseto si registrano inoltre tre accessi per intossicazione acuta da alcol.

Alle 3.23 a Grosseto in via Mozambico c’è stato un incendio in un’abitazione.

Un minore e la madre sono stati ricoverati in ospedale per intossicazione da fumo in codice 1 e il padre in codice 2.

Alle 2.56 a Follonica una persona è stata soccorsa a seguito di una rissa davanti ad un locale.

All’ospedale di Orbetello è stata ricoverata una persona in codice 1 a seguito di una caduta a Capalbio alle ore 3.49.

E alle ore 4.29 a Montemerano un uomo si è ferito ad un braccio e trasportato prima all’ospedale di Pitigliano e poi a quello di Grosseto.

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected