Il primo bagno dell’anno a Castiglione è sempre un successo Skip to content

Il primo bagno dell’anno a Castiglione è sempre un successo

Dopo la pausa di due anni per la pandemia, in 73 hanno deciso di regalarsi la prima nuotata del nuovo anno. E il mare non era freddo

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA.  Il primo bagno del 2023, giunto alla decima edizione, è stato ancora un successo a Castiglione della Pescaia: in 73 gli iscritti ufficiali che hanno sfidato la temperatura, alla fine non troppo rigida sui 14 gradi, per regalarsi l’emozione del classico bagno fuori stagione.

Di fronte alla terrazza dell’ex bagno Maristella sul lungomare di ponente, alle 11 in punto è stata la sindaca Elena Nappi a dare il via alla corsa per il primo tuffo stagionale.

La partenza per il tuffo
La partenza per il tuffo

In un mare calmo sorvegliato dalle canoe del Circolo Canottieri Castiglionese.

Non solo i residenti, tra cui i tre storici che hanno sempre affrontata le acque di gennaio in tutte le edizioni: Mirella Rotoloni, seppur raffreddata, Rossana Terzieri e Sergio Brizzi, ma anche turisti arrivati da mezza Toscana, da Milano, Roma, e “stranieri” ma che conoscono bene Castiglione dalla Danimarca, Svezia e Austria.

Il primo bagno dell'anno: Rossana Terzieri, Elena Nappi, Mirella Rotoloni, Sergio Brizzi
Il primo bagno dell’anno: Rossana Terzieri, Elena Nappi, Mirella Rotoloni, Sergio Brizzi

Una mattina di festa per augurarsi il meglio per l’anno che verrà. In tanti poi hanno assistito al tuffo, immortalato in decine di cellulari. In tanti hanno fatto la classica toccata e fuga, ma l’ebrezza e l’adrenalina non è mancata come immancabilmente il tè, corretto con il rum.

Insomma il mare di Castiglione della Pescaia si conferma fra i più belli d’Italia, anche d’inverno.

La sindaca Nappi: «Castiglione della Pescaia si conferma al top»

«La decima edizione del primo bagno dell’anno è stata ancora una volta un successo – ha detto raggiante la sindaca Nappi, appena uscita dall’acqua – una tradizione che conferma la qualità del nostro paese. Il mio grazie va a tutte le persone che hanno partecipato, anche la notte di capodanno in piazza Orto del Lilli, e che sono venute ad incitare i temerari che hanno sfidato il freddo».

Primo bagno dell'anno, l'uscita dall'acqua
Primo bagno dell’anno, l’uscita dall’acqua

LEGGI ANCHE

Condividi

WhatsApp
Facebook
Telegram
Email
LinkedIn
Twitter

Articoli correlati

error: Content is protected